Le schede di B/=\S: Davide BRIVIO

Pubblicato da andrea smarso domenica 7 settembre 2014 21:45, vedi , , , , , , , , , , , | Nessun commento

Davide Brivio
Nato a/il:Milano (MI) il 17/03/1988
Nazionalità:Italiana
Contratto:Prestito dall'ATALANTA con obbligo di riscatto legato alla quantità di presenze (soglia non raggiunta)
Ruolo:Difensore sinistro
Altezza:184 Cm
Peso:83 Kg
Posizione:
CARRIERA DA GIOCATORE +   -   =
 SquadraStagioneSeriePartiteGoal 
Hellas Verona2014 - 2015A13 (+1CI)0 (+0) 
Atalanta2013 - 2014A23 (+3 CI)0 (+0) 
Atalanta2012 - 2013A20 (+3 CI)0 (+1) 
Lecce2011 - 2012A26 (+1 CI)2 (+0) 
Lecce2010 - 2011A22 (+2 CI)0 (+0) 
Vicenza2009 - 2010B37 (+1 CI)1 (+0) 
GenoaGen. 2009 - 2009A1 (+1 CI)0 (+0) 
Vicenza2008 - Gen. 2009B9 (+2 CI)0 (+0) 
Vicenza2007 - 2008B27 (+2 CI)0 (+0) 
Fiorentina2006 - 2007A10 
Fiorentina2005 - 2006A1 (+1 CI)0 (+0) 
Giovanili Atalanta1998 - 2005--- 
Giovanili Cimiano1997 - 1998--- 
LEGENDA: CI=Coppa Italia


NEWS E CURIOSITÀ +   -   = 7 Settembre 2014
Nessuno dopo l'arrivo di LUNA e la permanenza di AGOSTINI si attendeva l'ingaggio di un altro terzino sinistro ma SOGLIANO, a sorpresa, ha approfittato di quella che tecnicamente viene detta opportunità di mercato: Il difensore milanese era in realtà un obiettivo inseguito da anni anche da mister MANDORLINI che ha sempre visto nel possente Davide un cursore ideale per la fascia mancina...
Dotato anche di un buon tiro, BRIVIO ha segnato 7 gol in carriera ma il suo compito è sopratutto quello di difendere e spingere a più non posso in fase di contrattacco, una cosa che gli riesce piuttosto bene!

GIOVANILI A BERGAMO
Cresciuto nella cantera dell'ATALANTA, forse la migliore scuola calcio italiana, il terzino passa in comproprietà alla FIORENTINA nel 2005 ma in due stagioni riesce a mettere insieme solo 3 presenze: Troppo poche per un talento che vuole crescere.
Viene riscattato totalmente dalla Dea ma se vuole dimostrare di valere la categoria superiore non gli resta che trasferirsi in cadetteria (dove lo spazio dato ai giovani non è solitamente molto di più)...

A VICENZA LA SVOLTA...
L'opportunità in Serie B gli viene offerta dal VICENZA che lo prende ancora in comproprietà dai nerazzurri e gli da fiducia ma 40 gare in un'annata e mezza coi biancorossi non convincono i bergamaschi e a Gennaio 2009 BRIVIO viene riscattato totalmente dal club ex Lanerossi e girato immediatamente in prestito (con diritto di riscatto) al GENOA ancora in serie A ma anche con i Grifoni il terzino non trova spazio e a Giugno torna alla base dove gioca stabilmente e trova anche il primo gol ufficiale in carriera...

COL LECCE PRIMO GOL IN SERIE A POI IL RITORNO ALL'ATALANTA
Per il ritorno in Serie A dopo un solo anno di purgatorio è il LECCE a volere Davide per la fascia sinistra nella stagione 2010-2011 e nella stagione successiva lo riscatta dal VICENZA: Il giocatore non delude e a Febbraio trova anche il primo gol in Serie A con una bomba su punizione ripetendosi due settimane dopo con lo stesso metodo ma con la retrocessione dei salentini l'ATALANTA si ricorda di lui e lo riporta a casa offrendogli un triennale.
Con i bergamaschi 43 presenze e 3 gol in due stagioni poi l'arrivo al 'Binti' dopo un lungo inseguimento della società scaligera...

Qui trovate la pagina Facebook ufficiale del calciatore.

[Commenta in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA, contenuti liberamente riproducibili salvo l'obbligo di citare la fonte: HellasVerona-BS.BlogSpot.it]


ANEDDOTI & ALTRO DA RICORDARE +   -   =
  • Modelli? Nessuno in particolare anche se MAICON... 'Mi è sempre piaciuto molto' - ha ammesso Davide al Corriere di Bergamo a fine Febbraio aggiungendo 'Ha forza fisica, velocità, potenza, per me è il giocatore ideale'
  • Stage con la Nazionale azzurra a Marzo 2014 agli ordini di mister PRANDELLI
  • Primo gol in Serie A il 19 febbraio 2012 nella gara vinta per 4-1 contro il SIENA; due settimane dopo arriva il bis contro il GENOA per il momentaneo vantaggio (finirà 2-2) ancora su punizione
  • A 18 anni l'esordio in Serie A il 15 Aprile 2006 in TREVISO 1-3 FIORENTINA...
Davide Brivio a segno contro il Padova in Tim CupLecce-Siena 4-1: Punizione Brivio dalla NordAtalanta - Roma 1-1: goal di Brivio

Davide Brivio
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Davide Brivio (Milano, 17 marzo 1988) è un calciatore italiano, difensore dell' Hellas Verona in prestito dall'Atalanta.

Caratteristiche tecniche
È un terzino sinistro,forte fisicamente e dotato di un forte tiro.

Carriera
- Club
Cresciuto nel settore giovanile dell'Atalanta, nel 2005 è passato in comproprietà alla Fiorentina, dove è entrato a far parte della squadra Primavera. In due stagioni ha disputato 2 partite in Serie A con la prima squadra (esordio a 18 anni, il 15 aprile 2006, nella gara Treviso-Fiorentina 1-3).

Nell'estate 2007 la sua comproprietà è stata risolta alle buste in favore dell'Atalanta per 200.000 €, che l'ha poi ceduto in compartecipazione al Vicenza, in Serie B. Il 5 gennaio 2008 il suo cartellino viene riscattato interamente dal Vicenza.

Nell'ultimo giorno di calciomercato passa in prestito con diritto di riscatto per la stagione 2008-2009 al Genoa (dove scende in campo in una gara di Serie A), poi nella finestra di mercato di gennaio torna al Vicenza.

Il 12 luglio 2010 si trasferisce in comproprietà al Lecce in uno scambio con Alain Baclet e conguaglio, venendo completamente riscattato dalla squadra salentina nella stagione successiva. Il 19 febbraio 2012 segna il suo primo gol in Serie A, nella gara vinta per 4-1 contro il Siena. Si ripete due settimane dopo sempre in casa, andando in gol contro il Genoa per il momentaneo 2-1 (risultato finale 2-2), sempre su punizione.

Al termine della stagione, che condanna i salentini alla retrocessione, viene acquistato dall'Atalanta, con cui firma un contratto triennale, ritornando così dopo sette anni alla squadra nella quale era cresciuto. Il 18 agosto 2012 esordisce con la squadra bergamasca nella partita di Coppa Italia vinta per 2-0 contro il Padova, ed al 29' del primo tempo segna anche il secondo gol dei neroazzurri. Il 26 agosto, invece, parte da titolare nella partita persa per 1-0 contro la Lazio, disputando così la sua prima partita di campionato con la maglia neroazzurra. Chiude la sua prima stagione all'Atalanta con 20 presenze in Serie A e 3 presenze con un gol in Coppa Italia, venendo riconfermato in squadra anche per la stagione 2013-2014; il 10 novembre 2013 segna il gol del momentaneo 1-0 nella partita vinta per 2-1 contro il Bologna: si tratta del suo primo gol in Serie A con la maglia dell'Atalanta.

L'1 settembre è stato ufficializzato il suo passaggio in prestito dall'Atalanta all'Hellas Verona

- Nazionale
Nel 2005 partecipa al Mondiale Under-17 in Perù. Gioca stabilmente in tutte le nazionali giovanili fino alla Nazionale Under-20.

Il 12 agosto 2009 debutta con la Nazionale Under-21 nella partita amichevole Russia-Italia (3-2), disputata a San Pietroburgo. Complessivamente ha giocato 3 partite in Under 21 senza segnare nessuna rete.

Dal 10 al 12 marzo 2014 è stato convocato dal CT della Nazionale maggiore Cesare Prandelli per uno stage organizzato allo scopo di visionare giovani giocatori in vista dei Mondiali 2014.

Palmarès
- Club (Competizioni giovanili)
Campionato Giovanissimi Nazionali: 1 Atalanta: 2001-2002
Campionato Allievi Nazionali: 1 Atalanta: 2004-2005

FONTE: Wikipedia.org


CALCIOMERCATO
UFFICIALE: Brivio al Genoa
di Luana Ambrico, 31/08/2016, 17:57
Davide Brivio (Dino Panato/Getty Images)

Il Genoa Cricket ha comunicato sul sito ufficiale “di aver acquisito da Atalanta Bc, a titolo definitivo, i diritti relativi alle prestazioni sportive dell’esterno Davide Brivio. Per il giocatore si tratta di un ritorno nel club di calcio più antico in Italia dove aveva militato nella stagione sportiva 2008/09.

Davide Brivio è nato a Milano il 17 marzo 1988. Dopo gli esordi nel Cimiano viene tesserato nei settori giovanili di Atalanta e Fiorentina. Con la maglia viola esordisce in Serie A il 15 aprile 2006. Con il Vicenza disputa 36 partite nel 2007/08 prima di passare al Genoa e fare poi ritorno nel team veneto. A Lecce gioca per due stagioni dal 2010 al 2012, bissando il percorso nell’Atalanta dal 2012 al 2014. Con salentini e lombardi emergono le doti balistiche e la potenza di tiro. Nel 2014/15 si trasferisce al Verona e l’annata seguente ritrova i colori della Dea. Le sue presenze nelle nazionali azzurre giovanili iniziano nell’Under 16. Con l’Under 17 partecipa al Mondiale in Perù nel 2005 e si classifica al terzo posto nell’Europeo di categoria. Si mette in luce anche con U.20 e U.21, venendo convocato dal ct Prandell, nel 2014, per uno stage con la Nazionale maggiore2.

FONTE: PianetaGenoa1893.net


08:42 | lunedì 05 gennaio 2015
GdS: Brivio al Parma?
Ipotesi di scambio con De Ceglie

di Gianmarco Lotti © www.imagephotoagency.it

PARMA DE CEGLIE VERONA BRIVIO - Il Parma con l'arrivo della nuova dirigenza è pronto a dare uno scossone al calciomercato. Si è già assicurato il centrocampista albanese Andi Lila e ha nel mirino qualche scambio di mercato con l'Hellas Verona: Inizialmente si era pensato a un approdo di Pedro Mendes al Bentegodi con Alejandro Gonzalez a fare il percorso opposto ma l'uruguaiano è stato preso dal Cagliari nelle ultime ore.
ALTRA IDEA - Sfumata l'ipotesi dello scambio tra Mendes e Gonzalez sia il Parma che l'Hellas Verona hanno subito pensato a un'altra trattativa congiunta. Paolo De Ceglie infatti potrebbe andare a giocare nel Verona con Davide Brivio pronto a prendere la via inversa. Questa trattativa è più probabile visto che Brivio non gioca molto a Verona e che ci sono molte voci sull'addio di De Ceglie, scrive La Gazzetta dello Sport.

FONTE: CalcioNews24.com


03.01.2015
Sogliano aggiusta la difesa Riecco Doria e Cacciatore
Il brasiliano, inseguito due anni fa, e il terzino, adesso alla Sampdoria, nomi caldissimi per il maquillàge In uscita c'è Brivio, che fino ad ora non ha convinto

[...]

SINISTRA IN SOSPESO. Davide Brivio dovrebbe lasciare il Verona, dopo una prima parte di stagione contraddittoria ed un utilizzo a singhiozzo che certo non l'ha aiutato.
La convinzione di avere in casa un terzino sinistro di sicuro affidamento fino al 2018, grazie all'obbligo di riscatto dopo il prestito firmato con l'Atalanta e ad un contratto a unga gittata, è andato a scontrarsi con una realtà in cui il ragazzo non ha avuto quella continuità di impiego che gli avrebbe fatto acquisire abitudine al ruolo e consapevolezza nei suoi mezzi. Titolare a singhiozzo, in tutto cinque volte in 16 giornate, comunque riserva di Agostini. Il giudizio resta sospeso, ma la prospettiva di un Brivio subito lontano da Verona è bella concreta anche se per adesso un ritorno all'Atalanta non è un pensiero così ricorrente.

[...]

FONTE: LArena.it


18:10 | venerdì 02 gennaio 2015
Atalanta, si pensa al ritorno di Brivio
Il giocatore non sta trovando spazio all'Hellas Verona

CALCIOMERCATO ATALANTA BRIVIO HELLAS VERONA - Atalanta ed Hellas Verona, due squadre che stanno rendendo al di sotto delle aspettative, almeno finora. Solo due punti a dividerle in classifica, le due società potrebbero essere unite da un sottile filo chiamato Davide Brivio.

IPOTESI - Come riporta la 'Gazzetta dello Sport', i nerazzurri di Bergamo starebbero pensando al ritorno di Davide Brivio, terzino sinistro trasferitosi a settembre a Verona, sponda Hellas. Mandorlini, però, ha utilizzato il giocatore col contagocce, schierandolo sole cinque volte in campo. Brivio è attualmente in prestito all'Hellas, la cui scadenza è fissata per il prossimo giugno: Colantuono, però, gradirebbe riavere il giocatore a disposizione, dal momento che a Verona vede il campo dalla panchina. La sensazione è che il ritorno anticipato di Brivio a Bergamo sia possibile.

FONTE: CalcioNews24.com


Calciomercato Milan, da Suso a Santon: la lista di Inzaghi per gennaio
Rossoneri a caccia di rinforzi soprattutto in difesa: piace anche Brivio

Marco Di Federico
04/11/2014 09:41
CALCIOMERCATO MILAN INZAGHI GALLIANI SUSO SANTON BRIVIO GENNAIO / MILANO - Allarme Milan. Dopo un entusiasmante inizio di stagione, che aveva addirittura portato qualcuno a vedere nei rossoneri dei possibili antagonisti a Juventus e Roma in chiave Scudetto, la squadra di Inzaghi si è affossata nelle ultime due settimane, con soli 2 punti conquistati in 3 giornate. Ieri Adriano Galliani ha pranzato con il tecnico, per rassicurarlo dopo il ko interno contro il Palermo ma anche per parlare del calciomercato Milan di gennaio.

Pippo Inzaghi ha già pronta la sua lista della spesa. Conscio che la società non potrà certo fare grossi sforzi economici il tecnico spera innanzitutto di sfoltire la rosa da 28 elementi, poi di avere rinforzi soprattutto in difesa, dove il Milan è davvero carente. Da risolvere c'è specialmente l'enigma della fascia sinistra [...]

La pista low-cost porta invece a Brivio, di proprietà dell'Atalanta ma in prestito all'Hellas Verona.

[...]

FONTE: CalcioMercato.it


11:24 | lunedì 13 ottobre 2014
CdS: Milan su Brivio e Cigarini?
I rossoneri su due giocatori dell'Atalanta dopo l'affare Bonaventura

di Michele Ruotolo - twitter:@michelenews24

CALCIOMERCATO ATALANTA CIGARINI BRIVIO MILAN - Dopo l'affare estivo Bonaventura, il Milan non si ferma più: i rossoneri hanno evidentemente capito che in casa Atalanta c'è roba buona. Stando al Corriere dello Sport i rossoneri avrebbero messo gli occhi su di almeno un paio di giocatori nerazzurri: da una parte il centrocampista Luca Cigarini, dall'altra invece l'esterno (ora in prestito al Verona) Davide Brivio. Si tratta, è bene dirlo, di due soluzioni assolutamente low cost per il Milan, a caccia di rinforzi in vista del mercato di gennaio.

[...]

FONTE: CalcioNews24.com


Brivio: "La concorrenza è uno stimolo"
Postata il 09/09/2014 alle ore 17:30
Peschiera - Le dichiarazioni del nuovo difensore gialloblù, Davide Brivio, rilasciate durante la conferenza stampa di presentazione.

LA CONCORRENZA IN ROSA
"In qualsiasi squadra c’è grande competizione, è un fattore stimolante che aiuta a dare sempre il massimo. Poi, le scelte le farà l’allenatore. Qualora decidesse di schierarmi, cercherò di farmi trovare pronto. Credo che l’allenamento quotidiano dia i suoi frutti. Il concorrente principale? Agostini. E’ un giocatore di grandissima esperienza, il suo valore l’ha sempre dimostrato in campo. Essere stimato dal direttore Sogliano fa molto piacere, ma io dovrò convincere l'allenatore. Qui c'è una tradizione importante di terzini, spero mi porti fortuna".

DA BERGAMO A VERONA
"In estate il club nerazzurro ha preso Dramè dal Chievo, e in quel ruolo eravamo in tanti. Rispetto al passato, l’Atalanta poteva cedermi, anche per sfoltire la rosa. Io ero uno di quelli che aveva mercato. Ho deciso di rimettermi in gioco qui, non voglio pensare ad altro. L’anno scorso abbiamo disputato una grande stagione, ma io posso dare ancora di più. Spero di migliorarmi sempre".

LA NAZIONALE
"E’ un obiettivo importante, per qualsiasi giocatore. Personalmente, tutto passa dal Verona. Se farò bene qui allora potrò aspirare all’azzurro".

IL RUOLO IN CAMPO
"Mi piace molto spingere ed offendere. Ai tempi del Lecce c’era anche un modulo che mi permetteva di giocare più avanti. Mi piace il gioco offensivo ma devo migliorarmi in fase difensiva. Un difensore deve saper fare principalmente quello".

9 settembre 2014 - Davide Brivio si presenta...

SPOGLIATOIO PIENO DI CAMPIONI
"Siamo in quattro italiani… dovrò imparare un po’ di lingue (ride, ndr). Qui mi trovo benissimo, c’è grandissima disponibilità. Il mix tra giovani ed esperti funziona, si sta davvero bene. Poi ho ritrovato Toni, lo conosco dalle giovanili. E' sempre uguale. Tutto quello che ha ottenuto e raggiunto se l’è meritato. E’ giusto che sia arrivato a questo punto della carriera. Saviola? Da campioni del genere ho solo da imparare. L’argentino possiede esperienza e qualità da vendere. Se riusciamo a seguire l’esempio di questi campioni potremo fare bene".

COLANTUONO COME MANDORLINI E LE MOTIVAZIONI
"Mi alleno solo da una settimana, vedo l'allenatore molto partecipe. Proprio come Colantuono. Sono due allenatori simili, vogliono ottenere il massimo da ogni giocatore. le motivazioni conta tantissimo, sempre. Deve essere sempre altissima altrimenti non puoi fare il calciatore. Ed ottenere risultati importanti. Voglio fare bene e mettermi in mostra, poi se la squadra giocherà bene sarà più facile anche per me".

RUOLO IN CAMPO E PUNIZIONI
"Mi piace molto spingere ed offendere. Ai tempi del Lecce c’era anche un modulo che mi permetteva di giocare più avanti. Mi piace il gioco offensivo ma devo migliorarmi in fase difensiva. Un difensore deve saper fare principalmente quello. Le punizioni da fermo? Mi piacerebbe avere la possibilità di tirarle. Se dovessi giocare, spero di rappresentare un valore aggiunto per la squadra anche in questo senso".

IL CONTRATTO
"Sono arrivato qui in prestito ma prima di vestire gialloblù ho prolungato con l’Atalanta. Se dovessi restare qui, avrei un contratto lungo. Spero di essere confermato. Brivio, un acquisto in prospettiva? Sono venuto qui anche per questo, voglio continuare a crescere in modo costante. Prima di tutto sono intenzionato a meritare e ottenere la conferma al Verona, poi valuteremo il futuro insieme. Ho la testa al presente".
Ufficio Stampa

Ufficiale: Davide Brivio in gialloblù
Postata il 01/09/2014 alle ore 13:01
Verona - L'Hellas Verona FC comunica di aver acquisito, a titolo temporaneo con diritto di riscatto, le prestazioni sportive del calciatore Davide Brivio dalla società Atalanta BC.

Il nuovo difensore gialloblù ha già sostenuto le visite mediche e giocherà con la maglia numero 28.
Ufficio Stampa

FONTE: HellasVerona.it


14:04 | venerdì 29 agosto 2014
Verona a un passo da Brivio. L'agente conferma
D'Amico conferma l'accordo raggiunto tra le parti.

di Antonio Parrotto - twitter:@AntonioParr8
CALCIOMERCATO VERONA BRIVIO - Dopo esser stato vicino al Genoa, Davide Brivio è a un passo dall'addio all'Atalanta. Il laterale mancino non rientra nei piani della società orobica (l'Atalanta ha acquistato a inizio mercato Dramè dal ChievoVerona) e nelle ultime ore di mercato il calciatore lascerà sicuramente la Dea. La nuova destinazione? L'Hellas Verona di Andrea Mandorlini.

LA CONFERMA - Brivio piace al Verona e l'accordo tra il club atalantino e quello scaligero è ormai stato raggiunto come confermato dall'agente del terzino, Andrea D'Amico, ai microfoni dei colleghi di "HellasNews24.com": «Con il Verona siamo in dirittura d'arrivo, gli ultimi dettagli con l'Atalanta sono stati formalizzati nellla giornata di ieri». L'accordo è stato raggiunto sulla base di un prestito con diritto di riscatto. Nuova avventura. Brivio riparte da Verona.

FONTE: CalcioNews24.com


30/07/14
ATALANTA, BRIVIO RIFIUTA IL GENOA
Davide Brivio non sarà un nuovo calciatore del Genoa. Secondo SportItalia, il difensore dell’Atalanta ha rifiutato il trasferimento in rossoblu. Alla base di questa decisione le perplessità circa un impiego continuativo agli ordini di Gasperini.

FONTE: Tifosando.it


SERIE A
Atalanta, Brivio ha respinto l'offerta del Genoa
30.07.2014 00.58 di Raimondo De Magistris Twitter: @RaimondoDM
Davide Brivio non sarà un nuovo calciatore del Genoa. Secondo SportItalia, il difensore dell'Atalanta ha rifiutato il trasferimento in rossoblu. Alla base di questa decisione le perplessità circa un impiego continuativo agli ordini di Gasperini.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


NEWS
MERCATO, La Fiorentina pensa a Brivio
11.04.2014 11:31 di Redazione FV Twitter: @firenzeviola_it
Secondo indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, sia la Fiorentina che il Torino stanno palesando il loro interesse nei confronti dell'esterno dell'Atalanta Davide Brivio. Entrambe le società hanno messo nel mirino il calciatore, resta da stabilire se i bergamaschi avranno intenzione di trattare il loro difensore.

FONTE: FirenzeViola.it


Atalanta, distorsione alla caviglia per Davide Brivio
Scritto da Elia Modugno il 14 marzo 2014 alle 17:41.
Gli esiti degli esami medici effettuati dal terzino sinistro dell’Atalanta, Davide Brivio, hanno confermato una distorsione alla caviglia destra e la microfrattura dell’astragalo. Il calciatore si è infortunato nel corso del recente stage effettuato a Roma con la nazionale del c.t. Cesare Prandelli. Per lui ora ci saranno venti giorni obbligatori di stop.

FONTE: MondoPallone.it


Stage a Roma dal 10 al 12 marzo: sono 31 i convocati di Prandelli
Uno stage a cento giorni dal Mondiale per vedere all’opera alcuni dei giovani più interessanti del nostro campionato. Sono 31 i convocati di Cesare Prandelli per il raduno in programma a Roma da lunedì 10 a mercoledì 12 marzo. L’appuntamento è fissato per lunedì a mezzogiorno all’Hotel Parco dei Principi: primo allenamento nel pomeriggio al Centro Sportivo dell’Acqua Acetosa, doppia seduta martedì e allenamento conclusivo nella mattinata di mercoledì.

L’elenco dei convocati
Portieri: Bardi (Livorno), Leali (Spezia), Mirante (Parma), Perin (Genoa), Scuffet (Udinese);
Difensori: Biraghi (Catania), Brivio (Atalanta), Camporese (Cesena), Ceccherini (Livorno), Darmian (Torino), De Silvestri (Sampdoria), Murru (Cagliari), Romagnoli (Roma), Rugani (Empoli);
Centrocampisti: Baselli (Atalanta), Bellomo (Spezia), Benassi (Livorno), Bernardeschi (Crotone), Bertolacci (Genoa), Bonaventura (Atalanta), Dezi (Crotone), Gagliardini (Cesena), Marrone (Sassuolo), Soriano (Sampdoria), Viviani (Latina);
Attaccanti: Cerri (Parma), Comi (Virtus Lanciano), Gabbiadini (Sampdoria), Paloschi (Chievo Verona), Sau (Cagliari), Zaza (Sassuolo).

[...]

FONTE: FIGC.it


LIVE
DAL MATCH DAY UFFICIALE 10 DOMANDE A DAVIDE BRIVIO
14 NOV 2012
Brivio il terzino che spinge e crossa? Certamente, ma anche il ragazzo umile e tranquillo che ama divertirsi facendo il deejay e odia mostrarda e cavolfiori.
1) Davide Brivio, prova a descriverti.
Sono un ragazzo molto tranquillo, mi piace stare in compagnia e ci sono momenti in cui come tutti amo divertirmi, ma non sono uno che deve sempre stare al massimo. La mia famiglia, papà Massimo, mamma Lucia e mio fratello Andrea (classe 1993), abita a Milano; sono felicemente fidanzato con Giulia.

2) Pregio e difetto?
Il difetto più grande è che sono troppo buono. Me lo dicono sempre ed anche se può sembrare una virtù alla fine finsice per essere qualcosa che ti torna indietro. Il pregio credo si possa riassumere con due parole: tranquillo e umile.

3) Il momento più bello e quello che quello che invece vorresti rivivere della tua carriera...
Sono convinto che tutte le esperienze fanno parte del bagaglio di un uomo e di un calciatore. Ogni frangente ti lascia qualcosa, devo ringraziare tutti gli allenatori che ho avuto perchè davvero mi hanno dato un pezzetto di quello che è oggi il mio bagaglio. Se penso ad un momento che vorrei rivivere sperando che cambi il finale è la retrocessione con il Lecce: abbiamo fatto una cavalcata importante, peccato sia andata male.

4) Sei tranquillo e pacato: come ha vissuto uno come te l’impresa di San Siro?
E’ stata un’emozione bellissima. Quando vai a San Siro entri con la voglia di fare grandi cose ma normalmente, spiace dirlo, finisci per ottenere un risultato negativo. Contro il Milan siamo arrivato in campo convinti di fare risultato, lo volevamo per noi e per la nostra gente: al gol di Cigarini siamo esplosi, per molti di noi era la prima volta in una serale nel tempo del Milan. Bellissimo.

5) Destinazione isola deserta, puoi portare tre cose.
Mamma mia, questa è complicata!! Vediamo un po’, certamente il costume perchè se sei su un’isola non puoi lasciarlo a casa. Certamente Giulia, la mia ragazza, e poi sono dibattuto: mi vengono in mente solo cose necessarie come ad esempio un telo da spiaggia, ma andiamo sul facile facile e diciamo la Gazzetta. Il giornale sportivo non manca mai.

FONTE: Atalanta.it


Saranno Famosi - Cimiano

Davide Brivio
Milano, 17 Marzo 1988 Davide Brivio
(Milano, 17 marzo 1988) è un calciatore italiano, difensore del Lecce e della Nazionale italiana Under-21

Carriera
Gioca nella Pol.D. Cimiano nella stagione 1997/1998 da Pulcini A per poi passare nella stagione successiva nel settore giovanile dell'Atalanta, nel 2005 è passato in comproprietà alla Fiorentina, dove è entrato a far parte della squadra Primavera. In due stagioni ha disputato 2 partite in Serie A con la prima squadra (esordio a 18 anni, il 15 aprile 2006, nella gara Treviso-Fiorentina 1-3). Nell'estate 2007 la sua comproprietà è stata risolta alle buste in favore dell'Atalanta per 200.000 €, che l'ha poi ceduto in compartecipazione al Vicenza, in Serie B. Il 5 gennaio 2008 il suo cartellino viene riscattato interamente dal Vicenza. Nell'ultimo giorno di calciomercato passa in prestito con diritto di riscatto per la stagione 2008-2009 al Genoa (dove scende in campo in una gara di Serie A), poi nella finestra di mercato di gennaio torna al Vicenza. Il 12 luglio 2010 si trasferisce in comproprietà al Lecce in uno scambio con Alain Baclet e conguaglio.Viene ceduto dal Lecce all'Atalanta per la stagione 2012/2013.

Nazionale
Nel 2005 partecipa al Mondiale Under-17 in Perù. Gioca in tutte le nazionali giovanili fino alla Nazionale Under-20. Il 12 agosto 2009 debutta con la Nazionale Under-21 nella partita amichevole Russia-Italia (3-2) disputata a San Pietroburgo.

FONTE: Cimiano.it


SERIE A
UFFICIALE: Atalanta, preso Brivio
06.07.2012 17.06 di Andrea Losapio - twitter: @losapiotmw
L'Atalanta ha perfezionato l'acquisto di Davide Brivio, terzino sinistro del Lecce. Il calciatore dovrà sottoporsi alle visite mediche martedì mattina.

SERIE A
Atalanta, vicino l'arrivo di Brivio dal Lecce
30.06.2012 16.06 di Lorenzo Casalino - twitter: @lorenzocasalino
Il terzino Davide Brivio, dopo la brillante stagione con la maglia del Lecce (26 presenze, 2 reti), nonostante la retrocessione, secondo le ultime indiscrezioni, raccolte in esclusiva da TuttoAtalanta.com, è prossimo a vestire la maglia dell'Atalanta. Per Brivio si tratterebbe di un ritorno, dopo esser cresciuto nelle giovanili orobiche senza mai esordire in prima squadra, fu poi ceduto in compartecipazione alle giovanili della Fiorentina dove disputa il campionato Primavera e debutta in Serie A a 18 anni, il 15 aprile 2006, nella gara Treviso-Fiorentina 1-3.

Il dg Pierpaolo Marino conta di poter chiudere l'operazione per una cifra che si aggira intorno ai 2 milioni di euro, nonostante la valutazione proposta dal club salentino di 2,5. Per Brivio pronto un triennale per un ingaggio di circa 315 mila euro più bonus a presenze e raggiungimenti obiettivi del club bergamasco.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Brivio e il Brescia: "Attenzione a Diamanti e Caracciolo"
Published by Emanuele Ianne on 23 febbraio, 2011 - 14:51
(di Carmen Tommasi)- Garbato, sorridente, grintoso e con tanti sogni nel cassetto. Davide Brivio, il prossimo 17 marzo compirà 23 anni, e spera in un futuro all'altezza dei suoi desideri.
Conferenza stampa insolita per il terzino sinistro milanese, che si racconta agli studenti del laboratorio di giornalismo dell'I.T.I.S. Oreste Del Prete di Sava che ,oggi, hanno fatto visita ai giallorossi.

"Ho preso il diploma di maturità in ragioneria, seguendo il consiglio dei miei genitori e sono piu' che soddisfatto per questo. Il calcio è la mia vita e, quindi, spero di conservare quel diploma nel cassetto. La cultura è importante, ma io voglio continuare a crescere come calciatore e in futuro spero di togliermi qualche piccola soddisfazione. Ora penso solo a conquistare la salvezza con la maglia del Lecce, ma sogno la maglia della Nazionale maggiore e di poter giocare in una grande squadra": il difensore giallorosso, risponde così, a chi gli chiede le sue prospettive future.

Dopo questa parentesi, si ritorna a parlare di calcio giocato e della vittoria di domenica scorsa contro la Juventus: "Sono stati tre punti importanti che sono venuti dopo una nostra prestazione positiva, quasi perfetta. E' un risultato importante per la classifica e per il morale. E' una vittoria arrivata, nonostante le tante assenze per squalifica e questo dimostra che siamo sempre più gruppo. Ora arriva il Brescia e per noi sarà una partita importantissima, in quanto è uno scontro diretto. Un pareggio? Non sarebbe male, ma bisogna partire nel voler conquistare i tre punti".

Dopo un inizio di campionato in sordina, l'ex Nazionale Under 21 si è conquistato un posto da titolare: "Sono soddisfatto per la fiducia che mi sta accordando il Mister. Ora sto giocando con piu' continuità, ma devo continuare a far bene e a crescere, ma soprattutto ad aiutare la squadra e a conquistare l'obiettivo della salvezza".

Sulla discorso salvezza, l'ex Vicenza ha le idee chiare: "Il gruppo è unito, tutti noi crediamo nella salvezza e ogni giorno lavoriamo per questo. Ora dobbiamo iniziare a conquistare anche dei punti negli scontri diretti. Con 39-40 punti la salvezza sarà nostra, il cammino è ancora lungo, ma noi ci crediamo. Del Brescia dobbiamo stare attenti a Caracciolo e Diamanti, ma a tutta la squadra in generale perchè anche per loro è una partita fondamentale".

FONTE: SalentoWeb.tv


UFFICIALE: DAVIDE BRIVIO E' DEL LECCE!
Messaggio Da braviragazzi il Gio Giu 23, 2011 4:16 pm
L'U.S. Lecce comunica di aver riscattato la metà del cartellino del calciatore Davide Brivio dal Vicenza Calcio; l'intero cartellino del difensore milanese, pertanto, diventa di proprietà della società giallorossa. Le prestazioni sportive del calciatore Raffaele Schaivi sono state ceduto, a titolo definitivo, al Vicenza Calcio.

FONTE: TifosiLecce.com

0 commenti:

Posta un commento

Libreria HELLAS! La storia gialloblù da leggere (e conservare)

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!


Maglie HELLAS su eBay

Gadget dell'Hellas Verona su Amazon!



#PerugiaVerona Valoti

#PerugiaVerona highlights

Wallpapers gallery