Le schede di B/=\S: Alejandro Damián GONZÁLEZ Hernández (25 anni)

Pubblicato da andrea smarso venerdì 28 giugno 2013 08:39, vedi , , , , , , , | Nessun commento

Alejandro Damián González Hernández
Nato a/il:Montevideo (Uruguay) il 23/03/1988
Nazionalità:Uruguayana
Contratto:Definitivo fino a Giugno 2019
Ruolo:Difensore centrale
Altezza:184 Cm
Peso:79 Kg
Posizione:
CARRIERA DA GIOCATORE +   -   =
 SquadraStagioneSeriePartiteGoal 
Avellino2016 - 2017B14 (+1CI)0 (+0) 
Ternana2015 - 2016B381 
CagliariGen. 2015 - 2015A3 (+1CI)0 (+0) 
Hellas Verona2014 - Gen. 2015A50 
Hellas Verona2013 - 2014A130 
Peñarol2012 - 2013PDP28 (+6CL)0 (+0) 
Peñarol2011 - 2012PDP27 (+6CL)1 (+0) 
Peñarol2010 - 2011PDP15 (+14CL)0 (+0) 
PeñarolGen. 2010 - 2010PDP80 
Sporting Cristal2009CD41 (+2CL)1 (+0) 
TacuarembóAgo. 2008PDP100 
Tigres B2008LDA-- 
Giovanili PeñarolFino al 2008--- 
LEGENDA: LDA=Liga de Ascenso (Serie B Messicana), PDP=Primera División Profesional (Serie A Uruguayana), CD=Campeonato Descentralizado (Seria A Peruviana), CL=Copa Libertadores (Coppa continentale sudamericana)

...Gonzalez saluta i compagni del Peñarol!Presentazione Alejandro Damian Gonzalez

NEWS E CURIOSITÀ +   -   = 28 Giugno 2013
Cresciuto nelle giovanili del mitico PEÑAROL e portato nel giro della prima squadra già a 18 anni, Alejandro Damián viene mandato (non prima di aver disputato un campionato sudamericano Under 17 e collezionato in seguito 4 presenze nell'Under 20 celeste) 20enne di belle speranze prima al TACUAREMBÓ e poi allo SPORTING CRISTAL in Perù.

PEÑAROL E VERONA
Tornato alla base giallonera maturato come calciatore e come uomo, si conquista piano piano un posto inamovibile come pilastro centrale della difesa (che all'occorenza è in grado di giocare anche da laterale destro come fece nella finale di Copa Libertadores del 2011) e ad un certo punto diventa pure capitano: Carisma e velocità fanno di lui difensore di livello superiore che tutti i tifosi scaligeri sperano possa fare la differenza anche in Serie A dopo aver vinto il campionato nazionale col PEÑAROL nel 2009-2010 e nella stagione appena trascorsa: Di sicuro la dirigenza scaligera crede in lui ed un contratto quadriennale ne è la prova...

Trovate qui il suo profilo twitter [Commenta in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA, contenuti liberamente riproducibili salvo l'obbligo di citare la fonte: BondolaSmarsa.BlogSpot.com]
ANEDDOTI & ALTRO DA RICORDARE +   -   =
  • In prestito all'AVELLINO... Tornato in gialloblù dalla prima vera (e buona) stagione da titolare nel calcio italiano alla TERNANA, il centrale uruguaiano ha saputo distinguersi nel suo ruolo di centrale difensivo naturale, ha rinnovato fino a giugno 2019 ed è tornato in prestito secco, per l'ultimo anno di contratto, ancora in cadetteria all'avellino
  • In prestito alla TERNANA... Tornato in gialloblù dal CAGLIARI per fine prestito Alejandro viene girato in B alla TERNANA con la stessa formula per la stagione 2015-16
  • Altra stagione uguali risultati Alejandro soffre anche nella sua seconda stagione gialloblù, MANDORLINI lo vede molto poco e dopo appena 5 presenze l'uruguaiano viene mandato al CAGLIARI in prestito con diritto di riscatto...
  • Pessima annata il 2013-14 La Serie A può essere difficile per chi come Alejandro viene dal calcio sudamericano ed in effetti il giocatore non è mai considerato una prima scelta dal mister... L'ex PEÑAROL conclude comunque la stagione con 4 rigori provocati in appena 13 presenze!
  • Sofferto esordio in gialloblù... Dopo un'estate di preparazione passata più a curare una misteriosa infezione che sul campo, Alejandro riesce ad esordire con la maglia dell'HELLAS il 22 Settembre 2013 a Torino contro la JUVENTUS dove i mastini perdono di misura
  • 'Bocciato' da... CANNAVARO! GONZÁLEZ era dato in partenza per NAPOLI nel Gennaio scorso quando Paolo CANNAVARO era in odor di squalifica per la vicenda calcioscommesse; poi il difensore partenopeo viene 'perdonato' e l'uruguayano, spedito in Italia anzitempo dal suo stesso presidente, rimane dov'è...
  • Due titoli nazionali nel palmares, del difensore Campione d'Uruguay nel PEÑAROL del 2009-2010 e del 2012-2013
  • El Patrón Difensore autorevole e dal fisico prestante il calciatore uruguagio in area si fa sicuramente sentire... Tanto da essere soprannominato 'El Patrón' (il padrone) dai tifosi del PEÑAROL...
  • Primo gol nel PEÑAROL il 26 Novembre 2011 contro il RAMPLA JUNIORS (finì 4-1 per i gialloneri)
Alejandro 'in action' con la maglia del Peñarol in alcune sequenze del torneo di apertura della PDP uruguayana del 2012

Alejandro Damián González Hernández
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Alejandro Damián González Hernández (Montevideo, 23 marzo 1988) è un calciatore uruguaiano, difensore dell'Avellino in prestito dal Verona.

- Caratteristiche tecniche
Difensore centrale destro, che all'occorrenza può giocare anche come terzino destro, fa della velocità, dell'aggressività e della determinazione le sue doti principali e migliori.

- Carriera
Club
Peñarol e prestiti in Sudamerica
Inizia a giocare in prima squadra nel 2005 con il Peñarol, in Uruguay, esordendo nel massimo campionato nazionale. Nei due anni successivi consolida la sua posizione in prima squadra, vincendo nel 2008 il Torneo di Clausura. Nella stagione 2008-2009 gioca in prestito al Tacuarembó e poi l'anno successivo in Perù, allo Sporting Cristal. In questa stagione diventa titolare inamovibile ella difesa mettendo insieme 41 presenze e un gol. Tornato al Peñarol, nel periodo che va dal 2010 al 2013 con la maglia giallonera colleziona 78 presenze e un gol diventandone nell'ultima stagione il capitano.

Arrivo in Italia
Il 28 giugno 2013 passa a titolo definitivo alla società italiana dell'Hellas Verona, con un contratto di durata quadriennale. Esordisce in Serie A e con la maglia gialloblu il 22 settembre 2013 nella partita di campionato Juventus-Hellas Verona (2-1). Nel corso della stagione si mette in luce per l'aver causato 4 rigori in appena 13 presenze in campionato. Inizia il campionato 2014-2015 ancora con il Verona, il 23 novembre 2014 fa il suo esordio stagionale nella sconfitta interna per 2-1 contro la Fiorentina.

Prestiti dal Verona
L'8 gennaio 2015 passa al Cagliari in prestito con diritto di riscatto. Fa il suo esordio con la maglia rossoblù il 14 gennaio 2015 nella partita Cagliari-Parma valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia, mentre in campionato il suo esordio è il 24 gennaio 2015 in Cagliari-Sassuolo (2-1).

La stagione successiva passa in prestito con diritto di riscatto alla Ternana, fa il suo esordio con il club umbro alla prima giornata di campionato nella trasferta di Trapani andando a segno alla quarta giornata nella partita casalinga disputata contro il Livorno.

Il 19 luglio 2016 passa all'Avellino con la formula del prestito.

Nazionale
Ha iniziato la trafila con la nazionale del suo paese in Under-17, venendo inserito nella lista dei convocati del mondiale Under-17 del 2005, dove non supera la fase a gironi.
Nel 2007, sotto la guida del c.t. Ferrin Rodriguez, ha fatto parte della spedizione al mondiale Under-20 in Canada, venendo sconfitto agli ottavi per mano degli USA, raccogliendo in totale 4 presenze.

- Palmarès
Club
Competizioni nazionali
Campionato uruguaiano: 2 Peñarol: 2009-10, 2012-13


Alejandro González (Uruguayan footballer)
From Wikipedia, the free encyclopedia
This name uses Spanish naming customs: the first or paternal family name is González and the second or maternal family name is Hernández.

Alejandro Damián González Hernández (born March 23, 1988 in Montevideo, Uruguay) is a Uruguayan footballer who plays for Italian team Ternana as a defender, on loan from Hellas Verona. He has spent most of his career with Peñarol in his native Uruguay, as well as teams in Mexico and Peru.

Club career
González started his career in 2005 playing for Peñarol. In 2008 he was champion of the Uruguayan Torneo Clausura playing for Peñarol. He was than loaned out to Tigres B in Mexico, that same year he played for Tacuarembó F.C.
He joined Sporting Cristal in the Primera Division Peruana in January 2009.
On 28 June 2013, he joined Hellas Verona, who had just returned to Serie A, for an undisclosed fee.
On 8 January 2015 he was loaned to struggling fellow Serie A club Cagliari for the remainder of the season, the first signing by new manager Gianfranco Zola.

<>International career
González played for Uruguay at the South American Under 17 Football Championship and the 2005 FIFA U-17 World Championship.
In 2007 he played in the 2007 South American Youth Championship.


Alejandro Damián González Hernández
Alejandro Damián González (Montevideo, 23 de marzo de 1988) es un futbolista uruguayo. Juega de defensa central o lateral derecho y actualmente se encuentra jugando en el Club Atlético Peñarol de la Primera División de Uruguay.

Trayectoria
Alejandro González es un jugador salido de las inferiores de Peñarol.
En 2006 fue ascendido a Primera División por Gregorio Pérez, lo que marcaría el inicio de su carrera como futbolista profesional. En el mismo año disputó, con la Selección Uruguaya de Fútbol, el Campeonato Sudamericano Sub-17. Dos años más tarde volvería a vestir la Celeste para jugar el Sudamericano Sub-20.

En el 2008, al no encontrar un lugar en el primer equipo, fue cedido a préstamo por primera vez para que ganara minutos y experiencia en Primera, en el Club Tacuarembó.

En 2009 pegaría un pequeño gran salto al exterior, cuando se fue a préstamo a jugar en el Sporting Cristal. Este momento marcó una etapa importante en su carrera, ya que a su regreso a Peñarol en 2010, vino con mucha más madurez y experiencia. En el 2010 sumó varios minutos, aunque siempre fue tenido en cuenta como suplente, con buenos rendimientos cuando ingresaba.

La gran explosión futbolística de Alejandro se dio en la primera mitad del 2011, cuando debido a distintos factores terminó siendo titular en el equipo que llegaría a la final de la Copa Libertadores, pero jugando como lateral y no como zaguero.
Su gran personalidad hicieron que Diego Aguirre le confiara la cinta de capitán para la Gira Europea de 2011, debido a la baja por lesión de Darío Rodríguez.

Hoy en día, a pesar de ser un jugador joven, es el tercer capitán del equipo. Convirtió su primer gol con Peñarol el 26 de noviembre de 2011 frente a Rampla Juniors, en el triunfo por 4-1 del equipo.

FONTE: Wikipedia.org


STAGIONE 2017-18 +   -   =
Gonzalez vuole rimanere a Verona fino a gennaio
settembre 9, 2017
Il difensore uruguaiano dell’Hellas Verona, Alejandro Gonzalez, sotto contratto col club gialloblù fino al 30 giugno 2019, non ha intenzione di lasciare la città scaligera almeno fino a gennaio. Chiusi i mercati in Turchia e Romania, resta aperto quello in Argentina fino al 17 settembre, ma da quanto appreso da Hellas Live, l’ex Penarol non è intenzionato ad un nuovo trasferimento.

Gonzalez tra Estudiantes, Turchia, Romania o Hellas Verona
settembre 3, 2017

Il futuro del difensore uruguaiano dell’Hellas Verona, Alejandro Gonzalez, è ancora da definire dopo la chiusura del mercato italiano. L’ex Penarol, da quanto appreso da Hellas Live, ha offerte dall’Argentina, col Club Estudiantes de La Plata che entro il 17 settembre deve chiudere la trattativa col club di via Francia. Possibilità anche di un trasferimento in prestito in Turchia o Romania, dove il mercato però chiude rispettivamente l’8 ed il 4 settembre. Non è infine da escludere anche la permanenza all’Hellas Verona fino a gennaio di Gonzalez.

FONTE: HellasLive.it


Gonzalez, c’è tempo fino al 17 settembre per cederlo in Argentina
By Federico Messini - 2 settembre 2017

Scade il prossimo 17 settembre il calciomercato argentino.
Alejandro Gonzalez, attualmente fuori rosa al Verona, è stato contattato da una squadra argentina e sta valutando l’offerta.
Il Verona è disposto a lasciare andare il giocatore anche a titolo definitivo pur di privarsi del suo ingaggio.
D. Con.

FONTE: HellasNews.it


Gonzalez si sta allenando a Peschiera. Futuro ancora da definire
agosto 25, 2017

Il difensore uruguaiano dell’Hellas Verona, Alejandro Gonzalez, da martedì si sta allenando a Peschiera con la squadra gialloblù. Saltata la trattativa col Penarol, Gonzalez (scadenza contratto 2019, bar) lunedì ha svolto le visite mediche per poi aggregarsi al gruppo allenato da Pecchia. Futuro ancora tutto da definire, con Brescia, Salernitana e Bari, oltre a club in Spagna, Ungheria e Israele, che hanno chiesto informazioni su Gonzalez.

FONTE: HellasLive.it


CALCIOMERCATO
Gonzalez, frenata del Peñarol
Damiani, presidente del club, al momento esclude un possibile ritorno del difensore in Uruguay

di Redazione Hellas1903, 10/08/2017, 19:02

Frenata del Peñarol per il trasferimento di Alejandro Gonzalez dal Verona.
Secondo Juan Pedro Damiani, presidente del club, le priorità al momento sarebbero altre, in particolare l’acquisto di un attaccante.
Per la stampa locale, inoltre, il difensore non può rescindere con l’Hellas e il Peñarol non vuole prendere Gonzalez in prestito.

CALCIOMERCATO
Gonzalez-Peñarol, accordo vicino
Il Verona va verso la cessione definitiva del difensore

di Redazione Hellas1903, 09/08/2017, 16:49

Il Verona è vicino all’accordo per la cessione a titolo definitivo di Alejandro Gonzalez al Peñarol.
Il club, da cui l’Hellas lo prelevò nell’estate del 2013, lo riprenderà, sottoponendogli un contratto biennale con opzione per una terza stagione.
L’operazione è ai dettagli.

CALCIOMERCATO
Gonzalez, ecco il Peñarol
Il diesse degli uruguaiani sul difensore del Verona: “Alejandro da noi è una possibilità”

di Redazione Hellas1903, 08/08/2017, 14:57

Per Alejandro Gonzalez, in uscita dall’Hellas, si profila il passaggio Peñarol.
Il difensore, 29 anni, ha già vestito la maglia giallonera nei trienni 2005-2008 e 2010-2013. Ora la pista di un ritorno nella capitale uruguaiana si è fatta concreta.
La conferma arriva direttamente dal direttore sportivo del Peñarol, Gonzalo de los Santos, intervenuto ai microfoni di “Sport 890”: “Alejandro Gonzalez è una possibilità: abbiamo parlato, ma nulla è sicuro. Ha avuto un buon passato Peñarol e si sviluppa in qualsiasi posizione della linea difensiva”.

Il Verona cederebbe Gonzalez, sotto contratto fino al 2019 con l’Hellas, in prestito.

Futuro in prestito in Sud America per Gonzalez
agosto 3, 2017

Il difensore uruguaiano di proprietà dell’Hellas Verona (scadenza 2019, ndr) Alejandro Gonzalez, è pronto al trasferimento in prestito in Sud America. Da quanto appreso da Hellas Live, nei prossimi giorni l’entourage del giocatore ed il ds Fusco definiranno l’operazione con un club prestigioso sudamericano.

FONTE: Hellas1903.it


CALCIOMERCATO
Gonzalez, il Verona cerca una soluzione
L’Hellas tratta per girare in prestito il difensore, rientrato dall’Avellino

di Redazione Hellas1903, 31/07/2017, 18:02

Il direttore sportivo del Verona, Filippo Fusco, sta cercando di trovare una soluzione adeguata per Alejandro Gonzalez.
Il difensore uruguagio, ingaggiato dall’Hellas nel 2013, è ancora legato al club gialloblù.
Nell’ultima stagione è stato girato all’Avellino.

Rientrato dal club irpino, Gonzalez è ancora in attesa di collocazione. La dirigenza del Verona è comunque fiduciosa sulle possibilità di individuare una squadra con cui accordarsi per la cessione, perlomeno in prestito, di Gonzalez.

FONTE: Hellas1903.it


STAGIONE 2016-17 +   -   =
SERIE B
Hellas Verona, futuro incerto per Gonzalez
21.06.2016 00:55 di Tommaso Maschio
Di ritorno dal prestito alla Ternana, dove ha fatto bene, il difensore Alejandro Gonzalez non sa ancora se il suo futuro sarà all'Hellas Verona o meno. Il giocatore infatti potrebbe restare come prima alternativa a Bianchetti, ma la sua permanenza non è scontata. Secondo Hellasnews.it l'uruguayano potrebbe tornare in patria visto l'interesse del Peñarol nei suoi confronti.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Contro il Pisa Gonzalez raggiungerà le 100 presenze in Italia
15 aprile 2017
AVELLINO CALCIO – L’urugaiano Alejandro Gonzalez che è il giocatore maggiormente utilizzato in casa Avellino (32 presenze per lui), contro il Pisa raggiungerà, i 100 gettoni italiani. Per lui fino a questo momento, 25 gare giocate in A, 72 in B e due in Coppa Italia, indossando tra le altre le maglie di Hellas Verona, Cagliari e Ternana. Il debutto del sudamericano nel nostro paese, è avvenuto il 22 settembre 2013: Juventus-Hellas Verona 2-1.

FONTE: IrpiniaOggi.it


News
AVELLINO-VERONA: GONZALEZ SQUALIFICATO
di Alfonso Parisi - 6 febbraio 2017

Nel match di questa sera tra il Trapani e l’Avellino, allo Stadio “Provinciale”, valevole per la 24° giornata del Campionato di Serie B, il difensore Alejandro Gonzalez, ha ricevuto, dall’arbitro Federico La Farina della sezione di Roma 1, un cartellino giallo, che lo costringerà a saltare il prossimo match contro il Verona.
Il difensore, classe 1988, al 34esimo minuto del primo tempo, commettendo un fallo di mano, salterà il prossimo match allo Stadio Partenio per somma di ammonizioni contro la formazione veneta, prima in classifica di Serie B a quota 45 punti.

Per il giocatore uruguaiano sarà la seconda assenza in questa stagione, dopo quella della prima giornata di campionato, ad Avellino contro il Brescia, terminata sull’1-1. Da dopo quel match, ha collezionato 22 presenze consecutive in campionato.
Gonzalez non sarà l’unico assente del match. Assenza importantissima anche per il Verona del mister Fabio Pecchia, in quanto il bomber Gianpaolo Pazzini, capocannoniere del torneo con 17 reti, espulso nell’ultima sfida contro il Benevento, salterà l’incontro di sabato 11 febbraio alle ore 15:00.

FONTE: Avellino-Calcio.it


Gonzalez si presenta a Sturno: "Mi affascina la maglia biancoverde"
Avellino, Gonzalez: Avellino, è ufficiale: dal Verona arriva Alejandro Gonzalez

Cacciopini Corbiniano | 20 Luglio, 2016, 23:50
Altro colpo sul mercato per i Lupi, che hanno ufficializzato l'arrivo del difensore Alejandro Gonzalez, proveniente dall'Hellas Verona. Secondo indiscrezioni, la società starebbe lavorando all'organizzazione di un triangolare, che si potrebbe svolgere il 9 agosto. Per quanto riguarda l'attacco, resta il dubbio sulla permanenza di Tavano, che sembra sia molto apprezzato dall'allenatore Toscano, che ne avrebbe bloccato la partenza per valutare sino in fondo l'opportunità di tale operazione. Deciderà lui dove collocarmi in difesa. Il difensore che arriva dal Verona e da un'esperienza nella scorsa stagione in serie B con la Ternana parla anche delle sue caratteristiche tecniche: "In dieci anni da professionista ho giocato in tutti i ruoli difensivi che ci sono". Tanti i giovani anche a centrocampo, a partire dall'esterno destro Belloni e il centrocampista centrale Tassi, arrivati in Irpinia in prestito dall'Inter, il giovane autoctono Riccio, il belga Omeonga, acquistato a titolo definitivo dall'Anderlecht e il laterale sinistro Patrick Kojo Asmah, girato in Irpinia dall'Atalanta.
Sulle prospettive future l'uruguaiano aggiunge: "Voglio ripagare la gente che ha voluto portarmi qua e conoscere subito i miei compagni".

CHE CAMPIONATO SI ASPETTA - "Sono convinto che sarà diverso rispetto al precedente". Il mio primo obiettivo, prima di andare in vacanza, era rimanere in Italia.

OBIETTIVI PERSONALI - "Sinceramente avrei potuto giocare in Uruguay ma ho voluto fortemente restare in Italia e consacrarmi come giocatore". Personalmente spero di giocare ogni partita senza fermarmi mai.
Da avversario a punto cardine della difesa irpina. "Quello di squadra è esclusivamente la salvezza, poi si vedrà". Per Gonzalez è il momento di tornare al Partenio-Lombardi: "Sono abituato alle grandi platee. In Uruguay però ho giocato davanti a 60 mila persone". "L'atmosfera lì si sente".

FONTE: Stadio24.com


CALCIOMERCATO
Gonzalez-Avellino, prestito ufficiale. Rinnovo triennale col Verona
Il difensore uruguaiano si trasferisce in Irpinia: “Voglio consacrarmi in B”

di Redazione Hellas1903, 19/07/2016, 18:20

Ora è ufficiale: Alejandro Gonzalez, difensore centrale uruguaiano, è un nuovo calciatore dell’Avellino. Gli irpini lo hanno prelevato dal Verona con la formula del prestito secco.

Ecco le sue dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa prima di raggiungere i nuovi compagni di squadra: “Voglio consacrarmi in Serie B, non desidero altro. Toscano? Lo conosco bene, anche se ho condiviso con lui poco tempo. Deciderà lui dove collocarmi in difesa. In dieci anni da professionista ha giocato in tutti i tipi di schieramenti difensivi. A Terni ho giocato da centrale destro. Toscano mi ha voluto fortemente, è stato fondamentale per la mia decisione. Vuol dire che ha fiducia in me”.

Continua Gonzalez: “Voglio confermare quanto fatto l’anno scorso. Ho prolungato altri tre anni col Verona e il mio obiettivo personale è giocare 42 partite. Quello di squadra è esclusivamente la salvezza, poi si vedrà”.

FONTE: Hellas1903.it


Ufficiale: Gonzalez all'Avellino
19/LUGLIO/2016 - 19:00
Verona - L'Hellas Verona FC comunica di aver ceduto a titolo temporaneo le prestazioni sportive del calciatore Alejandro Damian Gonzalez Hernandez all'US Avellino 1912.

FONTE: HellasVerona.it


Gonzalez è un calciatore dell’Avellino

19-07-2016 17:30
L’U.S. Avellino comunica di aver ingaggiato dal Verona, con la formula del prestito, il difensore uruguaiano Alejandro Damian Gonzalez Hernandez, classe ’88, ex Penarol, Tacuarembò, Sporting Cristal. In Italia ha vestito le maglie di Verona, Cagliari, Ternana e vanta esperienze con la nazionale Under 17 e Under 20 dell'Uruguay.

FONTE: USAvellino.club


CALCIOMERCATO
Gonzalez, vicino l’accordo con l’Avellino
Trattativa ai dettagli, il giocatore non era partito per Racines

di Redazione Hellas1903, 12/07/2016, 23:21

Alejandro Gonzalez si appresta a cambiare maglia. Il difensore, tornato a Verona dopo la parentesi alla Ternana, si trasferirà all’Avellino in prestito con diritto di riscatto. Lo riporta Tuttoavellino.it.
Il club irpino ha battuto la concorrenza di Spal e Virtus Entella assicurandosi un giocatore che non rientrava più nei piani dell’Hellas. Gonzalez, infatti, non era partito per il ritiro di Racines con il resto della squadra gialloblù.

L’operazione di mercato è ai dettagli e l’ufficialità dovrebbe arrivare nei prossimi giorni.

FONTE: Hellas1903.it


CALCIOMERCATO
Futuro Gonzalez: vertice col procuratore
06/07/2016 14:27
Il futuro di Alejandro Gonzalez è ancora tutto da scrivere. Il difensore uruguagio che a Verona non ha mai convinto (anche se reduce da una buona stagione in B a Terni), sta valutando alcune richieste che gli sono arrivate in questi giorni. La sua intenzione è quella di restare in Italia, ma ancora non si sa se con la maglia gialloblù. Fusco incontrerà il suo procuratore per definire la sua posizione.

FONTE: TgGialloblu.it


STAGIONE 2015-16 +   -   =
SERIE B
Hellas Verona, futuro incerto per Gonzalez
21.06.2016 00.55 di Tommaso Maschio
Di ritorno dal prestito alla Ternana, dove ha fatto bene, il difensore Alejandro Gonzalez non sa ancora se il suo futuro sarà all'Hellas Verona o meno. Il giocatore infatti potrebbe restare come prima alternativa a Bianchetti, ma la sua permanenza non è scontata. Secondo Hellasnews.it l'uruguayano potrebbe tornare in patria visto l'interesse del Peñarol nei suoi confronti.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Gonzalez rientra all’Hellas Verona
giugno 9, 2016
È stata sicuramente una delle piacevoli sorprese tra i giocatori gialloblù in prestito. Il difensore uruguaiano Alejandro Gonzalez, quest’anno in prestito alla Ternana, ha collezionato 40 presenze e un gol diventando così uno dei centrali inamovibili della difesa umbra, club che è riuscito a centrare la salvezza. Terminato il prestito secco, nonostante recentemente abbia manifestato la volontà di rimanere a Terni, il giocatore classe 1988 rientrerà all’Hellas Verona. Gonzalez ha un altro anno di contratto con la società di via Belgio.

FONTE: HellasLive.it


SERIE B
Ternana, difficile trattenere Gonzalez e Falletti
18.05.2016 14.48 di Tommaso Maschio
La Ternana potrebbe perdere un bel pezzo della colonia uruguayana attualmente in rosa. Se per Felipe Avenatti potrebbe restare ancora un anno in Umbria dopo una stagione non all'altezza delle attese, per Alejandro Gonzalez e Cesar Falletti la permanenza in rossoverde è molto complicata come spiega Il Corriere dell'Umbria: per il primo servirebbe un prolungamento del prestito da parte dell'Hellas Verona, mentre per il secondo si stanno muovendo squadre di Serie A.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


22:00 | venerdì 13 maggio 2016
Gonzalez farà ritorno all'Hellas: «A meno che la Ternana...»
Il difensore è in prestito fino al 30 giugno: senza offerte tornerà a Verona

di Andrea Bartolone - twitter: @andreabartolone

CALCIOMERCATO HELLAS VERONA GONZALEZ TERNANA - Alejandro Gonzalez è vicino al ritorno all'Hellas Verona. Quest'anno il difensore classe 1988 ha svolto praticamente tutta la stagione in prestito alla Ternana in Serie B, ma la durata del prestito scadrà il prossimo 30 giugno. E, se non dovesse arrivare un'offerta dalle Fere, Gonzalez farà ritorno all'Hellas per un'altra stagione in Serie B: «Io vorrei anche restare ma bisogna che la Ternana si faccia avanti con una offerta, altrimenti tornerò al Verona. Il mio cartellino è di proprietà del Verona e quindi al 30 giugno tornerò ad essere un giocatore di quel club. Molta gente in questi giorni in città mi chiede quale sarà il mio futuro. Ancora non so: io mi trovo bene a Terni e sarei felice di restare. Ma per far sì che ciò avvenga è la Ternana che deve presentarmi una offerta, vista la situazione contrattuale».

LE DICHIARAZIONI - Prosegue il difensore: «Abbiamo centrato l'obiettivo salvezza in anticipo grazie al pareggio conquistato contro il Cesena e adesso dobbiamo onorare il campionato continuando a fare il nostro meglio. Ci mancano due partite e dobbiamo fare più punti possibili - conclude Gonzalez ai microfoni del Corriere d'Umbria - Devo ringraziare i due allenatori che ho trovato qui a Terni, ossia Toscano e Breda, perché entrambi mi hanno sempre rispettato e questo per me vale molto nel mondo del lavoro. Poi devo dire di essere soddisfatto a livello personale, ero venuto qui per giocare e sono stato impegnato praticamente in tutte le partite».

FONTE: CalcioNews24.com


SERIE B
Ternana, Gonzalez: "Futuro? Decide il Verona. Ma mi piacerebbe restare"
13.05.2016 00.55 di Tommaso Maschio
Il difensore della Ternana Alejandro Gonzalez ha parlato in conferenza stampa anche del proprio futuro: "Il mio cartellino è dell'Hellas Verona e a fine stagione tornerò lì e poi si vedrà. A Terni sono stato benissimo e se dovessi ricevere un'offerta per restare ci rifletterei, ma è ancora presto per queste cose. - continua il difensore parlando poi del finale di stagione come riporta Ternananews.it - Abbiamo centrato l'obiettivo salvezza in anticipo e ora dobbiamo onorare il campionato facendo più punti possibili in queste due gare. È stata una stagione altalenante in campo e questo ha condizionato anche le presenze allo stadio".

SERIE B
Ternana, Gonzalez: "Ho voglia di trovare continuità"
19.08.2015 18.14 di Ivan Cardia Twitter: @ivanfcardia
Prime parole da giocatore della Ternana per Alejandro Gonzaleza, difensore uruguaiano arrivato dal Verona, che si è confidato ai microfoni del sito ufficiale degli umbri: "Il punto è che quando sei un calciatore professionista hai voglia di dimostrare e soprattutto di avere continuità. Quella, nonostante in Italia abbia indossato maglie importanti come quelle di Cagliari ed Hellas Verona non l'ho avuta. E comunque non quanta ne avrei voluta avere per migliorarmi nel vostro calcio. Sono un tipo a cui piace mettere radici in un posto, chissà che non possa accadere qui.

Io sono e mi sento difensore centrale, a 4 o a 3 non fa differenza per me. Certo che all'occorrenza posso adattarmi da esterno basso, del resto il calcio moderno impone di avere almeno un pizzico di duttilità.

Vincere al Peñarol è incredibile. Giochi sempre davanti a 70.000 e più tifosi. Indossare la fascia da capitano poi mi ha riempito di orgoglio. Ovvio che si avverta anche la pressione, ma la soddisfazione e le emozioni che si provano ti fanno dimenticare tutto il resto. Sono scariche di adrenalina pura. Ricordo in particolare la stagione trascorsa a fianco di Paolo Montero, che voi in Italia conoscete benissimo: lui era il centrale di sinistra ed io quello di destra.

I derby sono incredibili. E poi i tifosi li vivono tutti allo stesso modo, a qualunque latitudine. E' giusto che sia così, fa parte del gioco e delle emozioni che questo sport sa regalare. Inutile fare proclami o promesse, ma i tifosi possono star certi che noi sappiamo benissimo che i punti nei derby valgono doppio".

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Ufficiale: Gonzalez alla Ternana
Postata il 19/08/2015 alle ore 11:00
Verona - L'Hellas Verona FC informa di aver ceduto a titolo temporaneo le prestazioni sportive del calciatore Alejandro Gonzalez alla Ternana Calcio.

FONTE: HellasVerona.it


STAGIONE 2014-15 +   -   =
28.06.2015
Gonzalez, prima gioiello ora oggetto misterioso...
Alejandro Gonzalez è un bel punto di domanda per il Verona, rientrato dopo quattro mesi al Cagliari dove il suo rendimento non è stato molto diverso rispetto al campionato e mezzo giocato nell'Hellas. Due milioni e mezzo spesi per il suo cartellino e un contratto quadriennale pesano parecchio adesso sulle spalle del Verona, che dopo due stagioni si ritrova in casa un giocatore certamente svalutato e difficile da rianimare. Gonzalez, che ha passaporto italiano ed è quindi comunitario, fu blindato dal Verona con un accordo fino al 2017 anche perché erano in tanti a credere che l'ex capitano del Penarol, dove è stato compagno di squadra anche di Guillermo Rodriguez, avrebbe sfondato anche in Serie A a tal punto da ingolosire club di fascia più alta.

Il campo ha detto il contrario, così l'Hellas si ritrova a gestire un profilo che da febbraio in avanti non è stato una prima scelta neanche nella difesa del Cagliari retrocesso, utilizzato per lo più a destra così come nel Verona quando a mister Mandorlini sono venuti a mancare in un sol colpo Martic, Sala e Sorensen. Gonzalez dai primi di aprile non ha praticamente mai visto il campo dopo il primo periodo in cui Zeman gli diede molta fiducia. Di certo Gonzalez non è stato fortunato, bloccato nella prima stagione di Serie A da un problema fisico che gli ha impedito di svolgere il ritiro e penalizzato l'estate scorsa, quando il Cagliari promise di prenderlo entro fine agosto salvo poi ritirarsi all'ultimo giorno costringendo il Verona a tenerlo nonostante fosse chiaro già in partenza che di spazio per lui non ce ne sarebbe stato. Gonzalez sarà un giocatore dell'Hellas fino al 2017, investimento poco produttivo da ogni punto di vista che ora Riccardo Bigon dovrà cercare di piazzare in giro nel migliore dei modi.
A.D.P.

FONTE: LArena.it


ALTRE NOTIZIE
Cagliari, Gonzalez: "Il ruolo? Mi adatto alle esigenze della squadra"
28.01.2015 20.27 di Alessandra Stefanelli
Il difensore del Cagliari Alejandro Gonzalez ha parlato così ai microfoni del sito ufficiale del club sardo, commentando la vittoria sul Sassuolo: "Ho fiducia in me stesso, ed è stata una partita adatta a me, molto combattuta, dunque ho potuto mettermi in mostra. Avevo già affrontato gli attaccanti del Sassuolo quando giocavo nel Verona, conoscevo i loro movimenti. Insieme ai compagni ho lavorato bene in difesa - ha detto -. Mi adatto alle esigenze della squadra. Penso che questa mia flessibilità sia utile, mi permette di giocare più partite. Ho ricoperto ogni ruolo della difesa, quando l'allenatore chiama io ci sono".

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Ufficiale: Alejandro Gonzalez al Cagliari Calcio
Postata il 08/01/2015 alle ore 18:55
Verona - L'Hellas Verona FC comunica di aver ceduto, a titolo temporaneo con diritto di riscatto, le prestazioni sportive del calciatore Alejandro Gonzalez alla società Cagliari Calcio.
Ufficio Stampa

FONTE: HellasVerona.it


di Alessio Morra
4 gennaio 2015 20:19
Calciomercato Cagliari, ufficiale: preso Alejandro Gonzalez
Il Cagliari ha preso in prestito dal Verona il difensore uruguaiano Alejandro Gonzalez.


Primo colpo di mercato da parte del Cagliari. I sardi hanno infatti trovato l’accordo con il Verona per l’acquisto del difensore Alejandro Gonzalez, che arriva in rossoblu in prestito gratuito con diritto di riscatto. La trattativa è stata lunghissima, ma non estenuante. Perché le due squadre già la scorsa estate avevano parlato di Gonzalez, finito ai margini con Mandorlini. Dopo l’esonero di Zeman il nome del difensore sudamericano è tornato in auge ed oggi l’affare si è concluso. Questo di sicuro non sarà l’unico acquisto di Giulini nel mercato invernale. Zola pretende almeno altri tre giocatori.

Penarol e Verona - Alejandro Gonzalez è un difensore che può giocare sia da centrale che da esterno destro. Il nuovo difensore di Zola, classe 1988, arriva diciassettenne al Penarol, ma solo nel 2008 fa il suo esordio nel campionato uruguaiano. Dopo aver disputato una stagione in Perù, Gonzalez torna alla base. Con il Penarol gioca tanto e pure bene, ma non vince nulla. Nell’estate 2013 arriva in Serie A. Con il Verona complessivamente ha giocato diciotto partite (solo cinque in questa stagione).

FONTE: Calcio.Fanpage.it


SERIE A
Hellas, il Cagliari lavora per Alejandro González
04.01.2015 22.23 di Marco Frattino
Futuro al Cagliari per Alejandro González (26), difensore centrale in arrivo dall'Hellas Verona. Sportmediaset.it scrive che il sodalizio sardo ha concluso l'accordo con il club scaligero per il trasferimento dell'uruguagio mediante la formula del prestito gratuito con diritto di riscatto.

SERIE A
Parma, spunta l'idea Alejandro Gonzalez
04.01.2015 11.09 di Lorenzo Marucci
Non c'è solo Alvaro Gonzalez nel mirino del Parma. Oggi la Gazzetta di Parma ha raccontato che in Emilia potrebbe arrivare pure un altro Gonzalez, Alejandr, difensore dell'Hellas Verona. L'idea sarebbe quella di uno scambio tra il centrale di Montevideo e Pedro Mendes (24), che Donadoni sembra non vedere nello schieramento a tre impostato anche nelle ultime due amichevoli contro Correggese e San Secondo.

SERIE A
Verona, si discute col Cagliari per lo scambio tra Gonzalez e Benedetti
01.09.2014 20.55 di Marco Frattino
Idea di mercato last-minute per Verona e Cagliari: i due club - rivela Sky Sport - stanno discutendo di un possibile scambio tra Alejandro González e Simone Benedetti. Attese novità entro le 23.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


21:18 | lunedì 01 settembre 2014
Trattativa per uno scambio tra Benedetti e Gonzalez
I due difensori potrebbero cambiare casacca

CALCIOMERCATO CAGLIARI HELLAS VERONA GONZALEZ - Ore caldissime per il mercato italiano. Negli ultimi giorni il Cagliari guidato da Zdenek Zeman è sulle tracce del difensore uruguaiano Alejandro Damian Gonzalez, classe 1988 in forza all'Hellas Verona. Il centrale gialloblu presenta caratteristiche che interessano molto al tecnico boemo e potrebbe sbarcare al Sant'Elia.

IDEA SCAMBIO - E secondo quanto riporta Gianluca Di Marzio, le due società stannp valutando uno scambio: in cambio di Gonzalez, all'Hellas Verona potrebbe finire Simone Benedetti. Il vivaio Torino è giunto in rossoblu in questa finestra di mercato, ma potrebbe subito essere girato alla formazione di Andrea Mandorlini per arrivare così all'ex Penarol.

FONTE: CalcioNews24.com


STAGIONE 2013-14 +   -   =
24.09.2013
Gonzalez: «Difficile passare dalla tv al campo»
NEL RITIRO DI NOVARELLO. Il difensore uruguaiano ha debuttato contro i Campioni bianconeri. Donati punta il mirino sul Toro «Abbiamo fatto una buona gara adesso dimentichiamo la Juventus Dobbiamo fare qualcosa in più»

NOVARA Sembra quasi che l'estate voglia riscattare l'assenza della primavera e Novara, o meglio Novarello non si sottrae al caldo, forse inusuale per il calendario.

[...]

Sogliano si apparta, due parole con Gonzalez in disparte. Alla prima l'uruguagio ha impressionato. Un po' a corto di condizione forse, ma è tutto normale. Lui c'è ed è un acquisto azzeccato. Dopo aver salutato mister e squadra Sogliano riparte, domani tornerà comunque in ritiro.
«Non parlo molto bene ancora l'italiano». Si scusa Gonzalez, ma con l'aiuto del responsabile della comunicazione Fabrizio Cometti, gli strappiamo qualcosa sul suo debutto allo «Juventus Stadium». È emozionato, l'essenziale stopper sudamericano. «Ero un po' preoccupato per l'esordio in campionato - commenta Alejandro - perchè la Serie A è una lega importante con tanti campioni. Ho sempre visto le partite in tv quindi dovevo ambientarmi. Appena è cominciato il match mi sono sciolto, mi sono sentito bene. Poi giocare contro la Juve, un grande club è più facile perchè devi essere concentrato per novanta minuti e non devi sbagliare. Ero molto emozionato con l'aiuto dei compagni è passato tutto»...

FONTE: LArena.it


ALTRE NOTIZIE
Le pagelle del Verona - Cacciatore illude, Rafael migliore in campo
22.09.2013 17.25 di Antonio Vitiello Twitter: @AntoVitiello
[...]

Gonzalez 5,5 - Viene travolto dalla velocità e dai movimenti della Juventus, provo a limitarli come può.

[...]

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Serie A: un ottimo Hellas non basta, vince la Juve 2-1
Postata il 22/09/2013 alle ore 15:00
TORINO - Vince la Juventus, in rimonta. Non basta l'ottima prestazione disputata dall'Hellas Verona, che tiene bene davanti alla squadra campiona d'Italia fino al fischio finale dell'arbitro. A passare in vantaggio per primi sono proprio i gialloblù allenati da Andrea Mandorlini: corner di Hallfredsson, svetta Moras, la palla arriva a Cacciatore che fredda Storari (36' pt). La reazione della Juventus arriva, veemente. Pareggia Tevez tre minuti dopo, gol del sorpasso firmato da Llorente al 48' del primo tempo. Nel secondo parziale l'Hellas non si arrende, ma il risultato resta ancorato sul 2-1.

JUVENTUS-HELLAS VERONA 2-1
Marcatori: 36' pt Cacciatore, 39' pt Tevez, 48' pt Llorente.

Primo tempo
1' Partiti!
2' Subito un gran tiro di Bonucci da 25 metri, palla alta
9' Juventus ancora pericolosa da fuori area. Il tiro di Tevez finisce alto
13' Lancio di Donati per Cacia. Splendido aggancio in area dell'attaccante gialloblù, che però perde l'attimo e viene rimontato da Barzagli
17' Sassata di Tevez, Rafael si salva con i pugni
20' Lancio di Pogba che in area pesca Vidal. Il colpo di testa del cileno è debole e finisce fra le braccia di Rafael
23' Sventola di Bonucci, ancora da fuori area. Palla alta
25' Tevez sfugge a Bianchetti in area di rigore ma il suo tiro termina sopra la traversa
28' Ci prova l'Hellas con Hallfredsson, da fuori area. Palla alta
32' Combinazione Tevez-Vidal-Tevez. L'attaccante bianconero, in area di rigore, calcia con l'esterno destro ma troppo centralmente. Blocca Rafael
36' GOL Hellas in vantaggio. Corner di Hallfredsson, sponda aerea di Moras per Cacciatore che insacca
38' Corner di Pirlo, stacca Pogba, Cacia salva sulla linea
39' GOL Filtrante di Bonucci per Tevez che, sfuggito alla marcatura di Bianchetti, batte Rafael con un diagonale sul secondo palo
45' Sinistro di Llorente dal limite, Rafael blocca centralmente
47' Tevez tira dal limite sul secondo palo. La palla prima colpisce il palo interno, scorre su tutta la linea prendendo il montante opposto e finisce la sua corsa tra le braccia di Rafael
48' GOL Cross di Vidal, colpo di testa di Llorente e palla nel sacco
49' Fine primo tempo

Secondo tempo
1' Si riparte
10' Pogba da lontanissimo. Tiro forte, parato in due tempi da Rafael
18' Calcio piazzato di Pirlo, la palla supera la barriera ma Rafael devia bene in corner
21' Pogba dal limite, palla sulla parte alta della traversa
33' Vucinic serve Isla in profondità. Il tiro del cileno, da posizione defilata, termina sull'esterno della rete
36' Ancora Pogba, ancora da lontano. Palla alta
46' Giovinco se ne va in contropiede, arriva al limite dell'area e prova il tiro che Rafael respinge di pugno
47' Marchisio dal limite, Rafael blocca a terra
48' Finisce qui la partita

JUVENTUS (3-5-2): Storari; Barzagli, Bonucci, Ogbonna; Isla, Pogba, Pirlo (dal 21' st Marchisio), Vidal, Asamoah; Llorente (dal 24' st Vucinic), Tevez (dal 34' st Giovinco).
A disposizione: Buffon, Citti, Chiellini, De Ceglie, Peluso, Motta, Padoin, Lichtsteiner, Quagliarella.
All.: Conte.

HELLAS VERONA (3-5-1-1): Rafael; Gonzalez, Moras, Bianchetti; Cacciatore, Romulo, Donati (dal 13' st Gomez Taleb), Hallfredsson (dal 32' st Donadel), Agostini (dal 22' st Iturbe); Jorginho; Cacia.
A disposizione: Nicolas, Mihaylov, Laner, Longo, Jankovic, Cirigliano, Rubin, Marques, Sala.
All.: Mandorlini.

Arbitro: Bergonzi di Genova
Assistenti: Barbirati e Musolino.
NOTE. Ammoniti: Asamoah, Ogbonna, Vucinic, Donadel, Marchisio. Spettatori: 11.283 paganti, 27.506 abbonati, 2.099 ospiti; totale: 40.888.
Ufficio Stampa

FONTE: HellasVerona.it


Guida ai volti nuovi della Serie A 2013/14
Alejandro Gonzalez (Verona)
Alejandro Damian Gonzalez | La Scheda
Ruolo Difensore Da Peñarol
Nazione Uruguay A Verona
Età 25 Formula Definitivo
Altezza 184 kg Spesa 0M
Peso 79 kg Scad. Contratto 2017

CHI E' - Dotato di grande fisico, Alejandro Gonzalez è un difensore relativamente giovane ma già con una buona esperienza alle spalle. Nato a Montevideo nel marzo del 1988, è un giocatore sul quale il Verona ha deciso di puntare forte ed infatti gli ha fatto sottoscrivere un contratto per le prossime quattro stagioni. In passato era stato accostato anche ad altri club italiani come Napoli e Genoa.

LA CARRIERA - Gonzalez è cresciuto nelle giovanili del Peñarol, società nella quale è arrivato nel 2005. Nel 2008, dopo aver fatto l'esordio in prima squadra ed aver vinto il torneo di Clausura, si trasferisce prima in Messico al Tigres B e subito dopo al Tacuarembò club che lascia nell'anno successivo per trasferirsi allo Sporting Cristal. E' proprio in Perù che Gonzalez esplode definitivamente diventando un perno della squadra in una stagione nella quale si impone come titolare collezionando 41 presenze condite da una rete. Le buone prestazioni fornite allo Sporting gli valgono il ritorno alla base e al Peñarol si impone al punto di diventare non solo un punto fermo ma anche il capitano della squadra. In carriera ha rappresentato l'Uruguay nel Campionato Sudamericano U17 e nel Mondiale U17 nel 2005. Nel 2007 ha preso parte al Sub 20 e vanta quattro presenze con la Celeste U20.

IL SUO 2012/13 - Sono 34 le partite che Alejandro Gonzalez ha giocato nella sua ultima stagione al Peñarol: 28 sono le gare che ha disputato in campionato (14 nel torneo di apertura, 13 in quello di clausura ed 1 di play off) ma è stato protagonista anche in Coppa Libertatores dove è sceso in campo in sei occasioni per un totale di 540'. Nessun goal per lui in stagione, tre cartellini gialli ed una sola espulsione per doppia ammonizione.

IL GIOCATORE - Alejandro Damian Gonzalez è un difensore duttile che può giocare all'occorrenza anche come terzino destro, ruolo che ricopre in veste più difensiva che propositiva. Il suo ruolo naturale è quello di difensore centrale dove può sfruttare la buona velocità e soprattutto un fisico estremamente robusto. Ha ottime capacità da leader ed è bravo sia nel gioco aereo che nell'anticipo. Le sue armi migliori sono l'aggressività e la grinta che mette in ogni partita.

NEL VERONA - Alejandro Gonzalez sembra avere le caratteristiche per imporsi fin da subito nella squadra allenata da Andrea Mandorlini. L'Hellas crede molto in questo giocatore arrivato a parametro zero e finito nel mirino di diversi club europei e, nonostante sia alla sua prima esperienza nel Vecchio Continente, pare probabile che sarà uno dei titolari della retroguardia scaligera.
sabato 29 giugno 2013 13.32

FONTE: Goal.com


29.06.2013
Gonzalez abbraccia i gialloblù
IL PERSONAGGIO. È stato per tre anni uno dei punti di riferimento della squadra di Montevideo, ora ha firmato per quattro anni con il Verona: «Sì, lo so, il Penarol puntava allo scudetto, il Verona pensa alla salvezza ma lo spirito non cambia. La Nazionale? Sogno sempre una chiamata»
Il sogno è Celeste, la realtà tutta gialloblù. Alejandro Damian Gonzalez è stato presentato ieri mattina allo stadio Bentegodi, è lui il nuovo difensore dell'Hellas che dovrà affrontare il primo campionato di Serie A dopo undici stagioni all'inferno. Nato a Montevideo il 23 marzo del 1988, cresce nelle giovanili del Penarol, passa al Tacuarembo e poi allo Sporting Cristal in Perù. Nel 2010 torna al Penarol e mette insieme 63 partite e un gol con la maglia giallonera. In bacheca anche quattro presenze con l'Under 20 del suo paese e la voglia di essere convocato dalla Nazionale dell'Uruguay, la Celeste come viene chiamata in patria. «Chi non vorrebbe giocare in Nazionale - sorride Gonzalez - ci sono arrivato molto vicino, ho giocato qualche amichevole. Adesso spero di fare bene qua a Verona e di essere conovato dal nostro cittì».

Non vede l'ora di entrare in campo Gonzalez. Il campionato è appena finito, un po' di vacanze poi il raduno con l'Hellas. «Finalmente l'Italia, finalmente la serie A - aggiunge il nuovo difensore gialloblù - tutti i miei compagni di squadra vorrebbero giocare qua, venire in Europa. Sono molto soddisfatto della scelta fatta, so che può diventare un trampolino di lancio importante. Ho 25 anni, non potevo aspettare di più». Quattro anni di contratto e tanta fiducia in questo giovane difensore che rafforza la linea difensiva del Verona, la meno battuta della Serie B ma la A è un'altra storia. «Lo conoscevo, l'avevo seguito anche l'anno scorso - spiega il diesse Sean Sogliano - dopo la promozione sono tornato a vederlo e abbiamo chiuso l'accordo». Era stata aperta una trattativa anche con il Bologna ma Gonzalez ha scelto l'Hellas. «Sono sincero, non conosco la squadra, i miei compagni e l'allenatore - ammette il nuovo acquisto del Verona - ma so tutto dell'Hellas, so che c'è grande storia, passione, tradizione. Una piazza molto calda, questo mi piace».

Con il Penarol Gonzalez lottava per vincere il campionato, a Verona si gioca per raggiungere la salvezza, obiettivi completamente diversi. «So già che cosa mi aspetta - afferma - ma penso che dovrà comunque esserci tanta voglia di lottare, in Italia come in Uruguay. Io non mi tiro certo indietro». Fisico atletico, molto rapido, in Uruguay lo descrivono come difensore talentuoso, molto determinato e aggressivo nonostante l'aspetto educato e i modi gentili. «In campo voglio vincere, penso solo a questo - spiega Gonzalez - e so che i tifosi mi apprezzano perchè dò sempre il massimo. Quali saranno i duelli più duri? Chissà se ci sarà ancora Cavani, un idolo in Uruguay, ma penso anche a Balotelli, un grande attaccante». La lingua italiana è ancora una sconosciuta ma Gonzalez vuole bruciare i tempi e comunicare al più presto con allenatore e compagni. «Appena torno in Uruguay comincio a prendere lezioni di italiano da un professore - conclude - la comunicazione è importante anche per un calciatore. Che idea mi sono fatto di Verona? L'ho vista girando in auto, mi sembra bellissima».
Luca Mantovani

FONTE: LArena.it


Gonzalez: "Sono a Verona per lottare"
Postata il 28/06/2013 alle ore 14:11
VERONA - Segui su Hellas Verona Channel l'intervista a Alejandro Damian Gonzalez. Ecco le principali dichirazioni del difensore gialloblù, durante la sua presentazione ufficiale con l'Hellas Verona: "Il mio obiettivo è quello di migliorarmi ogni giorno e di lottare per una maglia da titolare. Credo in questa società ed in questo progetto, Verona per me rappresenta un'occasione importante per crescere. Sono felice per il modo in cui tutti mi hanno accolto: sentire la fiducia per me è fondamentale".
Ufficio Stampa

FONTE: HellasVerona.it


28.06.2013
All’Hellas Verona arriva dal Penarol il difensore Alejandro Gonzales
VERONA. Altro colpo di mercato in casa Verona. L’Hellas verona, neopromossa in serie A, ha infatti acquistato dal Penarol, a titolo definitivo, il difensore uruguaiano Alejandro Gonzalez. La presentazione, spiega il Verona in una nota, è prevista per le 12 di oggi alla sala stampa dello stadio Bentegodi.

FONTE: LArena.it


Ufficiale: Alejandro Gonzalez in gialloblù
Postata il 28/06/2013 alle ore 01:00
VERONA - L'Hellas Verona FC comunica di aver acquisito le prestazioni sportive del calciatore uruguaiano Alejandro Gonzalez a titolo definitivo dalla società Club Atletico Penarol Montevideo. Il difensore sarà presentato venerdì 28 giugno (ore 12.00) presso la sala stampa dello stadio Bentegodi (ingresso cancello 27, tribuna autorità).
Ufficio Stampa

FONTE: HellasVerona.it


Ale González presentado en Verona
Publicado por: Álvaro Cabrera en Viernes 28 de junio de 2013 en Noticias, Portada 60 Comentarios
En la noche del martes arribó Alejandro González a Verona, donde el miércoles realizó las pruebas médicas y finalmente sobre el mediodía italiano del viernes fue presentado oficialmente en el estadio del Hellas Verona como nuevo futbolista de esa institución.
Este mercado de verano europeo le viene reportando a Peñarol una cifra aproximada a 2.700.000 Euros, contando la venta de Guillermo Varela a Manchester United y lo acordado hace algunos semestres con los empresarios de Alejandro González.
Todavía la caja del club puede recibir un buen dinero en el próximo mes, Sebastián Cristóforo mantiene la expectativa de pasar al fútbol europeo donde lo esperan Inter, Chievo, Cagliari, Bologna y Sevilla.

FONTE: CampeonDelSiglo.com


PRIMA DI VERONA +   -   =
Alejandro Gonzalez transferred from Penarol to Verona on a free transfer
On this page, you can find additional information on the transfer of Alejandro Gonzalez from Penarol to Verona.
Alejandro Gonzalez was born on 23/03/1988 in Montevideo / Uruguay.
He started his career at Penarol in 2005, and at the team of Penarol he played at the position Defender since 2010.
In his last season in the Primera Division Clausura - Uruguay, Alejandro Gonzalez recorded 28 appearances and scored 0 goal/s.
We offer you a short video demonstration of this player, where you can enjoy his performances and football skills.

FONTE: SoccerFame.com


27.06.2013
Gonzalez, un guerriero uruguagio
ORMAI È TUTTO FATTO. Il diesse Sogliano ha già chiuso l'accordo con il Penarol e il giocatore che ieri mattina ha sostenuto le visite mediche all'ospedale di Negrar. Grande attenzione alla difesa Si apre la trattativa con Moretti, in dirittura d'arrivo anche Sapunaru Attenti a Bianchetti e Albertazzi
I successi partono dalle basi, il teorema dice questo. E il Verona si sta adeguando. Solidità prima di tutto. Sean Sogliano pensa molto alla difesa, a un reparto che è stato il meno battuto dell'ultima Serie B e che lo stesso comun denominatore intende conservarlo anche al gradino di sopra, innalzando ovviamente la qualità con gente di spessore adeguato a reggere l'urto coi più grandi. Alejandro Damian Gonzalez è già a Verona, bloccato da un paio di settimane. Velocità e leadership, difensore centrale che del Penarol è stato anche capitano giocando fino all'Under 20 della Celeste. Sogliano ha giocato d'anticipo. E ha preso quel che voleva. Tassello di sostanza, ma i lavori sulla difesa sono appena cominciati...

FONTE: LArena.it


Gonzalez del Penarol obiettivo di Sogliano
19/06/2013 17:06
Alejandro Damian Gonzalez è un obiettivo del Verona. Il ds gialloblù Sogliano lo ha bloccato ma la trattativa è ancora in fase di sviluppo. Difensore uruguaiano classe 1988, dal 2010 gioca nel Penarol una delle squadre più importanti dell'Uruguay con cui ha conquistato un titolo nazionale.

FONTE: TGGialloblu.it


Anteprima, pres. Penarol: "Se confermata squalifica Cannavaro, Gonzalez al Napoli"
Il presidente del sodalizio uruguaiano Juan Pedro Damiani ha confermato ad una radio locale un accordo raggiunto con la società partenopea per il 25enne difensore

„Mario Parisi 17 gennaio 2013“
Il Napoli avrebbe già in mano il suo nuovo rinforzo per la difesa, nel caso in cui venisse confermata la squalifica a Cannavaro. Si tratta del 25enne uruguaiano del Penarol Alejandro Damian Gonzalez.

In Uruguay sono praticamente certi dell'arrivo del calciatore all'ombra del Vesuvio, anche per via delle dichiarazioni rilasciate all'emittente radiofonica locale "Sport 890" dal presidente del Penarol Juan Pedro Damiani, che ha confermato l'accordo con il sodalizio partenopeo da formalizzare in caso di conferma dello stop al capitano azzurro.

Gonzalez potrebbe idealmente ricoprire sia il ruolo di centrale che quello di difensore di centro-destra nella retroguardia a tre abitualmente utilizzata da Walter Mazzarri.

FONTE: NapoliToday.it


Alejandro González (Peñarol)
Nome - Alejandro Damian González Hernandez
Nacionalidade - Uruguai
Nascimento - 1988-03-23 (23 anos)
Posição - Defesa-Direito
Altura - 182 cm
Peso - 78 kg
Clube - Uruguai

Alejandro González, lateral-direito do Peñarol que ainda ontem esteve em acção no jogo que a equipa uruguaia disputou com o FC Porto, no Estádio do Dragão, está na mura do Benfica.

As negociações entre a SAD benfiquista e o clube de Montevideu já decorrem e podem ser concluídas em breve, o que garantiria a Jorge Jesus uma solução para um posto que, no plantel encarnado, tem sido desempenhado nesta pré-época pelo jovem André Almeida, em função da ausência de Maxi Pereira que ontem conquistou a Copa América ao serviço do Uruguai.
« Última modificação: 25 de Julho de 2011, 09:28 por subLiminar »

FONTE: Abola.pt


ALEJANDRO GONZALEZ: 1988 - URUGUAY
Nome completo: Alejandro Damián González
Soprannome: El Patrón
Nato il: 23 marzo 1988
A: Montevideo
Nazionalità: Uruguay
Ruolo: Difensore
Altezza: 184 cm
Peso: 79kg

Il mister Aguirre e i vari Mier, Martinuccio, Freitas, Sosa, Gonzalez ed altri sono stati i protagonisti della straordinaria cavalcata del Penarol verso la finale della Coppa Libertadores che ha segnato il ritorno tra i grandi del club aurinegro.
Una finale di coppa persa con onore ma che ha messo in vetrina una serie di talenti che possono davvero far bene anche in Europa: El Patrón (così viene soprannominato) potrebbe essere uno di questi.
Soprattutto perchè l'Uruguay è un paese dove acquistare grandi talenti a prezzi ragionevoli.

CARRIERA- Gonzalez è un prodotto del Penarol, nato e cresciuto nel club che fu dei pinerolesi, nonostante col tempo abbia giocato in prestito con il Tacuarembò e con lo Sporting Cristal club peruviano.
Le esperienze fuori dalla casa madre sono state positive (10 presenze col Tacuarembò e 41 in Perù), così fa ritorno alla base e dopo un 2009/2010 in chiaroscuro (solo 8 presenze) si guadagna la fascia di competenza con una bella serie di partite comportandosi bene anche nella coppa continentale.

CARATTERISTICHE- El patrón è un difensore di piede destro, e gioca solitamente come terzino nella linea a 4 di Aguirre, ma può benissimo ricoprire il ruolo di centrale in una difesa a 4 e per le sue doti può fare anche il difensore destro in una linea a 3.
Si tratta di un terzino duttile dotato di un buon cross, e capace di qualche folata in avanti, ma la sua capacità principale è soprattutto una grande attenzione in fase difensiva aiutato indubbiamente da un fisico quadrato e robusto.
Vittorio Amato

FONTE: GenerazioneDiTalenti.com


lunes 19 de enero del 2009Hora: 14:01
Sporting Cristal presentó su plantel versión 2009
Lima (Peru.com).- Este lunes el club Sporting Cristal presentó su plantel que disputará el torneo Descentralizado 2009. Entre los jugadores que destacaron fueron sus nuevos refuerzos uruguayos Junior Aliberti y Alejandro González, el primero delantero y el segundo defensor.
Sólo fueron 27 jugadores los que posaron para los lentes de los fotógrafos, que acudieron a la instalaciones del club en el Rímac, ya que Daniel Sánchez y Manuel Tejada están en este momento en Venezuela disputando los partidos del Sudamericano Sub 20.

Otras de las ausencias fue la de Flavio Maestri, cuya vuelta al club de La Florida aún no ha sido concretada y recién en horas de la noche estaría estampando su rúbrica para vincularse al elenco celeste.
Entre los nuevos refuerzos destacan: Jeison Reyes (defensor), Yiancarlo Casas (volante), Alejandro González (defensa) Jean Pierre Cáncar (defensor), Edwin Pérez (volante), Héctor Hurtado (delantero), Junior Aliberti (delantero), Josimar Yotún (delantero) Franco Navarro (delantero) y los hermanos Ojeda.

El resto del plantel está conformado por jugadores que ya alinearon en la pasada temporada: Manuel Heredia (portero), José Carvallo (portero), Víctor Anchante (defensor), Miguel Villalta (defensor), Amilton Prado (defensor), Wenceslado Fernández (defensa), Carlos Lobatón (volante), Roberto Palacios (volante), Juan Quiñónez (delantero) y entre otros.

FONTE: Peru.com

0 commenti:

Posta un commento

Libreria HELLAS! La storia gialloblù da leggere (e conservare)

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!






#VeronaBologna Pecchia

Seung-woo Lee


Wallpapers gallery