Le schede di B/=\S: Aiman NAPOLI (22 anni)

Pubblicato da andrea smarso sabato 1 gennaio 2011 14:43, vedi , , , , , , , | Nessun commento

Aiman Napoli

 

Data di nascita:02/07/1989
Luogo di nascita:Paderno Dugnano (MI)
Nazionalità:Italiana
Ruolo:Attaccante
Altezza:178 Cm
Peso:74 Kg
Posizione:

Carriera da giocatore:

 SquadraStagionePartiteGoal 
Hellas VeronaGen. 201120 
Crotone2010-2011202 
Modena2009-2010231 
Inter2007-200900 
Pro Sesto2003-200720 
Giovanili Centro Schiaffino Calderara1997-2003-- 
Giovanili Palazzolo Milanese1995-1997-- 
Giovanili Oratorio San Luigi1993-1995-- 

Inter - Milan Primavera Aiman Napoli 1-0Aiman devastante in coppia con BalotelliNapoli va in gol di forza

News e curiosità:

Esordisce giovanissimo nella PRO SESTO in C1 a soli 17 anni contro il PIZZIGHETTONE e gioca in un paio di gare.
A Gennaio del 2007 viene addocchiato dall'INTER e a Luglio viene ingaggiato nella Primavera nerazzurra. Esordisce in prima squadra a Dicembre di quell'anno in Coppa Italia contro la REGGINA sostituendo all'85° nientemeno che Hernan CRESPO.
Per due stagioni è il capocannoniere ed il capitano della primavera interista e nel Gennaio 2009 viene prestato al MODENA in Serie B dove segna un gol in 23 partite e nella stagione successiva viene girato al CROTONE e da li a Gennaio raggiunge l'HELLAS in prestito...

[Commenta in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA, contenuti liberamente riproducibili salvo l'obbligo di citare la fonte: HellasVerona-BS.BlogSpot.com]


Aiman Napoli
From Wikipedia, the free encyclopedia

Aiman Napoli (born 2 July 1989) is an Italian footballer. He currently plays for Crotone on loan from Internazionale.

Football career
Born in Paderno Dugnano, the province of Milan, Napoli started his career at Pro Sesto of Serie C1. He was signed by the Internazionale Primavera in a co-ownership deal in January 2007, but was loaned back to Pro Sesto for the second half of the 2006–2007 season.[2] He officially became a player of the Nerazzurri Primavera on 1 July 2007.
He made his first team debut against Reggina Calcio on 19 December 2007. That Coppa Italia match Inter won Reggina 4–1 and Napoli replaced Hernán Crespo just 1 minute before the 4th goal by Mario Balotelli on the 86th minutes.[3] Napoli wore no.46 (of 1st team) in 2007–08 season. The Primavera League regular season team top-scorer in both 2007–08 and 2008–09 season, Napoli was purchased outright by Inter on 30 January 2009.[4]
In July 2009, along with Primavera team-mate Cristian Daminuta and Enrico Alfonso, they were loaned to Serie B side Modena.[5] He was awarded a no.11 shirt.
He collected 23 league appearances, started 12 times for the team which finished in mid-table.

FONTE: Wikipedia.org


3 Febbraio 2011
Aiman Napoli ci crede: "Playoff ancora del tutto alla portata"
"Non mi tiro indietro di fronte al lavoro. La gara domenicale la si costruisce in allenamento"
Osvaldo Pastore
E' stato uno degli ultimi colpi di mercato dell'Hellas, parliamo di Aiman Napoli, attaccante milanese proveniente dal Crotone. L'ex capitano della Primavera dell'Inter si schermisce: "Non mi piace descrivermi, preferisco lasciare agli altri i giudizi. Sono un professionista che cerca di dare il massimo in allenamento, perchè in settimana si costruisce la prestazione della domenica. Spero di mostrare quello di cui sono capace".

Reduce da 20 presenze e 2 reti in questa stagione, giunge in riva all'Adige in prestito con diritto di riscatto della metà: "E' una cosa importante, fa piacere che l'Hellas creda in me. Mi auguro di fare il meglio possibile". I play-off sono un obiettivo ancora possibile: "Credo proprio di sì, soprattutto per l'importanza della piazza e della società. Cercheremo di fare il possibile per arrivarci. Il calcio è la mia vita, voglio trasmettere il mio entusiasmo". Sulla posizione in campo, Napoli chiude con una battuta: "L'importante è riuscire a giocare, per me va bene anche in porta. A parte gli scherzi, sarò a completa disposizione del tecnico".

Intanto ieri la squadra si è sottoposta al secondo giorno di lavoro in vista della delicata partita col Gubbio. Garzon e compagni hanno affrontato una doppia seduta di allenamento: lavoro di forza in palestra al mattino, riscaldamento, possesso palla, tattica e partita nel pomeriggio. Differenziato per Cangi, mentre Campagna prosegue nella riabilitazione presso il centro Isokinetic di Arbizzano.

FONTE: VeronaSera.it


2 Febbraio 2011
ALTRE NEWS
Verona, Aiman Napoli: "Trasmetterò il mio entusiasmo". Perelli: "Grato a Martinelli"
02.02.2011 10:30 di Valeria Debbia
Fonte: Ufficio Stampa Hellas Verona
Colpo dell'ultimo minuto Aiman Napoli, prelevato dall'Hellas Verona quasi allo scadere del calciomercato. L'attaccante milanese ha rivelato in occasione della sua presentazione alla stampa gli ultimi momenti del trasferimento alla società scaligera: "Fino all'ultimo il Crotone non mi voleva lasciare andare, poi col direttore sportivo ed il mio procuratore siamo riusciti a trovare una soluzione. Sono davvero felice". L'ex capitano della Primavera dell'Inter concede agli addetti ai lavori le valutazioni: "Non mi piace descrivermi, preferisco lasciare agli altri i giudizi. Sono un professionista che cerca di dare il massimo in allenamento, perchè in settimana si costruisce la prestazione della domenica. Spero di mostrare quello di cui sono capace". Reduce da 20 presenze e 2 reti in questa stagione, giunge in riva all'Adige in prestito con diritto di riscatto della metà: "E' una cosa importante, fa piacere che l'Hellas creda in me. Mi auguro di fare il meglio possibile". I play-off sono un obiettivo possibile: "Credo proprio di sì, soprattutto per l'importanza della piazza e della società. Cercheremo di fare il possibile per arrivarci. Il calcio è la mia vita, voglio trasmettere il mio entusiasmo". Sulla posizione in campo, Napoli chiude con una battuta: "L'importante è riuscire a giocare, per me va bene anche in porta. A parte gli scherzi, sarò a completa disposizione del tecnico".

FONTE: TuttoLegaPro.com


31 Gennaio 2011
Aiman Napoli, la scheda
Dopo 3 stagioni alla Pro Sesto in C1, passa all'Inter dove disputa il campionato Primavera. Poi 43 presenze e 3 reti in B con le maglie di Modena e Crotone
VERONA - Aiman Napoli passa all'Hellas Verona insieme a Tiboni e Peretti: il calciatore milanese va a rinforzare il reparto offensivo a disposizione di mister Mandorlini. Dopo tre stagioni alla Pro Sesto in Serie C1, l'attaccante passa all'Inter dove disputa il campionato Primavera. Successivamente 43 presenze e 3 reti in Serie B con le maglie di Modena e Crotone.

Questa la scheda dell'attaccante:
Ruolo: attaccante
Nato a: Milano
Il: 02/07/1989
Altezza: 1,78m Peso: 74 kg

FONTE: HellasVerona.it


17 Luglio 2010
UFFICIALE: Aiman Napoli va a Crotone
L'Inter piazza un altro giovane della sua Primavera: si tratta dell'attaccante Aiman Napoli, giovane punta classe '89, che sarà il prossimo rinforzo del Crotone, che ha già preso dall'Inter il portiere Vid Belec.

FONTE: NewsCalcio.it


22 Novembre 2009
NEWS
Primo gol da professionista per Aiman Napoli
di Fabrizio Romano per fcinternews.it
Una bella soddisfazione se l'è tolta ieri pomeriggio Aiman Napoli, attaccante cresciuto nell'Inter ed ex capitano della Primavera che ieri con la maglia del Modena (dove si trova in prestito) ha realizzato il suo primo gol da calciatore professionista nell'ambito della sfida contro l'AlbinoLeffe di Mondonico. La gara terminerà 0-3 per i canarini, ma per Aiman sarà un giorno ancor più speciale...

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


14 Luglio 2009
IL MODENA UFFICIALIZZA BIANCO E NAPOLI; NEL MIRINO CORTELLINI ED ALFONSO
Author: jonathan
Si affretta il Modena, che conclude in poche ore una doppia trattativa. Ai canarini, seppur a titolo non definitivo, arrivano il 20enne attaccante Aiman Napoli dall’ Inter e il centrocampista 22enne Raffaele Bianco dalla Juventus. Problemi societari risolti, con l’ ingresso della CPL di Concordia, dell’ imprenditore Maurizio Rinaldi che detiene il 22,5% delle quote azionarie. La società gialloblù è interessata anche al laterale di sinistra, Roberto Cortellini, ex Brescia e Cesena, mentre per la porta si fa il nome di Enrico Alfonso, classe 1988 di proprietà dell’ Inter ma girato al Pisa, la passata stagione. Per lui, il Modena dovrà battere la concorrenza del Cosenza.

FONTE: CalcioBook.it


14 Luglio 2009
Three players on loan to Modena
MILAN - Today was another intense day of work for Inter academy director Piero Ausilio and his staff, as three more youngsters learned their new destinations for the 2009/10 season.

Ex-Inter Primavera captain Aiman Napoli has completed a loan switch to Serie B club Modena after two seasons with Inter's senior youth team, during which he scored 44 goals in league, Coppa Italia and Carnival Cup matches. Italian forward Napoli made his debut for the first team in a Coppa Italia round of sixteen first leg match against Reggina on 19 December 2007.

Romanian defender Cristian Alexandru Daminuta, who scored 2 goals for Inter Primavera in 2008/09 after signing from FC Timisoara, and Enrico Alfonso, the Italian goalkeeper co-owned by Inter and Chievo who made 9 appearances for Pisa last season, have also completed loan moves to Modena.

FONTE: Inter.it


6 Luglio 2009
IL MODENA VUOLE AIMAN NAPOLI, MA IL GALLIPOLI C’E’
Author: jonathan
Il neo direttore sportivo modenese, Fausto Pari, concorde con le aspettative della società, rincorre il promettente attaccante della Primavera dell’ Inter, classe 1989, Aiman Napoli. Il nerazzurro è richiesto anche da altre società, in primis, la matricola Gallipoli del presidente Barba, ma i canarini sembrano i favoriti al suo acquisto. Aiman Napoli ha giocato in Lega Pro prima Divisione nella Pro Sesto ed ha debuttato il 19 Dicembre 2007 nell’ incontro di Coppa Italia, Inter-Reggina.

FONTE: CalcioBook.it


5 Aprile 2009
Aiman Napoli
Aiman Napoli, attaccante, è nato a Milano il 2 luglio 1989: ha iniziato a giocare a calcio all'età di quattro anni all'Oratorio San Luigi di Milano. Dopo due anni è passato al Palazzolo Milanese fermandosi per cinque stagioni, poi due anni allo Schiaffino e quattro alla Pro Sesto dove ha militato in Serie C1. Quest'estate è stato prelevato dal Settore Giovanile nerazzurro: durante l'estate ha svolto la preparazione con la Primavera, partecipando al torneo internazionale di categoria in Malesia. In questa stagione ha disputato quattordici partite con la Primavera e ha realizzato nove gol. Ha esordito in prima squadra nella gara contro la Reggina, valida per l'andata degli ottavi di finale della Tim Cup 2007-2008. Numero di maglia: 46.

FONTE: OleOle.it


2 Febbraio 2009
Academy ins and outs
...Inter have taken full ownership of striker and Inter Primavera captain Aiman Napoli, buying out Pro Sesto's share in the player...

FONTE: Inter.it


31 Gennaio 2009
ANCORA MERCATO IN USCITA
Arrivano un pò di soldi in cassa per la Pro: è stata ceduta la seconda metà del cartellino del giovane Aiman Napoli all’Inter. Napoli esordì nella stagione 2005/2006 a soli 17 anni nella partita vinta contro il Pizzighettone 1-0.

Nel frattempo è stato rescisso il contratto con Patrizio Billio che lascia Sesto San Giovanni per accasarsi in seconda divisione (Colligiana). Lunedì ultimo giorno di mercato e qualcosa succederà: pare che sia in arrivo un attaccante.

FONTE: ProSestoNews.Blog.Tiscali.it


30 Gennaio 2009
SERIE A
UFFICIALE: Inter, riscattato Aiman Napoli
30.01.2009 18.43 di Andrea Zalamena
Il club nerazzurro ha riscattato definitivamente dalla Pro Sesto l'attaccante Aiman Napoli (19). Il giocatore, capitano della Primavera interista, era in comproprietà tra i due club.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


13 Gennaio 2009
Giovani promesse: Aiman Napoli
Il dopo Balotelli ha un nome che è già una garanzia: Aiman, che in arabo significa "colui che sceglie la strada giusta". "Un’idea dei miei genitori — spiega —, un po’ stravagante ma mi piace". Aiman di cognome fa Napoli, ha 19 anni, gioca nell’Inter Primavera da due e nell’andata ha fatto 5 gol in 7 partite (miglior marcatore dei suoi dopo Destro). Adesso che il compagno-amico Balotelli è in A tocca a lui, diventato capitano, trascinare la squadra verso lo scudetto mancato di un niente nel 2008. "Io e Mario riusciamo a vederci poco ma ci sentiamo al massimo ogni tre giorni — racconta —. È un grande: ero agevolato dal suo gioco, anche se lui è uno senza schemi e questo mi costringeva a fare più movimenti per la squadra. Ora il gioco passa più da me, e non mi dispiace affatto".

Milanese di nascita e interista di fede, Aiman giocava titolare a 16 anni in C1, nella Pro Sesto. Velocità, buona visione di gioco, capacità di aprire gli spazi e grande senso del gol: Napoli quando vede la porta tira, senza pensarci troppo. Come Hernan Crespo, l’attaccante dal quale dice di aver imparato di più: "Quando giocava nel Milan con Shevchenko, tradivo anche l’Inter per vederlo dal vivo. Ho passato partite intere a osservare solo lui: molti gol dei compagni sono merito suo. Come l’ultimo realizzato da Ibrahimovic prima della sosta".

Questo sarà l’ultimo anno di Primavera, ma prima di entrare nel calcio dei grandi vorrebbe togliersi lo sfizio-scudetto: "Siamo un gruppo acerbo, ma forte. L’abbiamo dimostrato in estate battendo la Juve. Se ci crediamo possiamo arrivare fino in fondo". Anche senza Mario Balotelli.

FONTE: SoloInter.it


23 Febbraio 2008
Samp v Inter: Mancini's Primavera call-ups
APPIANO GENTILE - Roberto Mancini has included Carnival Cup-winning players Aiman Napoli and Luca Siligardi in his 21-player squad for Sunday afternoon's Serie A match against Sampdoria.

Aiman Napoli
Striker, born in Milan on 2 July 1989. Started playing for Oratorio San Luigi in Milan, aged 4. Joined Palazzolo Milanese aged 6 and remained for two seasons before joining Pro Sesto academy and winning his Serie C1 debut. Joined Inter's academy in summer of 2007. Trained with Primavera squad in pre-season and took part in Champions Youth Cup in Malaysia. Made first-team debut against Reggina in Tim Cup round of 16 first leg last December. Part of Inter Primavera's Carnival Cup-winning side. Shirt number: 46...

FONTE: Inter.it


19 Dicembre 2007
Tim Cup: Reggina 1-4 Inter
REGGIO CALABRIA - Inter's road to a fourth consecutive Tim Cup final began with a 4-1 victory over Reggina at the Stadio Granillo.
Hernan Crespo opened the scoring early on, with Mario Balotelli adding a second on the half hour.
Leonardo Pettinari halved Inter's lead shortly after half time, but Santiago Solari capped a fine performance to restore the two-goal advantage.
Balotelli completed the rout in the closing stages with his second of the game to make it a full debut to remember.
Roberto Mancini fielded a mixture of experience and youth in Reggio Calabria, handing starting debuts to Inter Primavera pair Fatic and Balotelli in a 4-4-2 formation that included Rivas and Pelé, and bringing on Puccio, Maaroufi and Napoli in the second half.
Inter were a goal to the good after 14 minutes, Hernan Crespo stealing in to head home Solari's perfectly executed right-wing corner.
Samuel, Solari and Pelé had chances from distance as the Nerazzurri imposed their superiority.
Primavera superstar Balotelli doubled the lead on 30 minutes, pouncing on the loose ball to tuck home Inter's 50th goal of the season after Novakovic parried Samuel's header from Solari's cross.
Paolo Orlandoni produced a reflex save from Pettinari as the hosts looked for a way back, but it was Inter who went closer before the break.
Crespo fired narrowly over from Cesar's left-wing centre, and Pelé tested Novakovic with a sweetly struck volley from a tight angle.
Reggina reduced the arrears five minutes after the restart when Pettinari found the net after Orlandoni failed to hold Montiel's long-range effort.
The Amaranto's optimism was short-lived as Solari converted a right-wing cross from his compatriot Burdisso to restore Inter's two-goal advantage.
Balotelli added insult to injury four minutes from time, capitalising on a defensive lapse and rounding Novakovic before sliding home.

Reggina 1-4 Inter (HT: 0-2)
Scorers: Crespo 14, Balotelli 30, 86, Pettinari 50, Solari 62.

Reggina (3-4-1-2): 22 Novakovic; 13 Stadsgaard (28 Camilleri 46), 55 Lanzaro, 3 Cherubin; 20 Alvarez, 4 Cascione, 10 Cozza (8 Barreto 46), Aronica (23 Modesto 63); 25 Montiel; 32 Pettinari, 24 Tullberg.
Subs not used: Saraò, 35 Viola, 26 Squillace, 27 Lamenta.
Coach: Renzo Ulivieri.

Inter (4-4-2): 22 Orlandoni; 24 Rivas, 23 Materazzi (42 Maaroufi 75), 25 Samuel (37 Puccio 46), 40 Fatic; 21 Solari, 30 Pelé, 16 Burdisso, 31 Cesar; 18 Crespo (46 Napoli 85), 44 Balotelli.
Subs not used: 71 Alfonso, 47 Filippini, 43 Pedrelli, 48 Gerbo.
Coach: Roberto Mancini.

Referee: Matteo Trefoloni (Siena).
Booked: Aronica 6, Pelé 38, Balotelli 76.

FONTE: Inter.it


2007
I giovani di Mourinho
Pubblicato da Massimiliano Mogavero On 08:51
Mourinho l'ha sempre detto: questa Inter è da svecchiare, bisogna lanciare nuovi giocatori giovani, possibilmente dal proprio settore giovanile. E dunque, dopo Balotelli e Santon, ecco che lo Special One ha deciso: dalla prossima stagione, come appreso da calciomercato.com tramite una fonte molto vicina alla società, in pianta stabile, in Prima Squadra, ci saranno tre altri giovani: Luca Caldirola, Rene Krhin e Aiman Napoli

...

Aiman Napoli
Nato il 2 Luglio 1989 a Paderno Dugnano (Mi), attaccante, ha tirato i primi calci nell'Oratorio San Luigi, per passare poi al Palazzolo Milanese e, successivamente, alla Pro Sesto, club dal quale l'Inter lo acquistò in comproprietà nel gennaio 2007. Rimase tutta la stagione a Sesto San Giovanni per tornare poi nella Primavera nerazzurra a giugno 2007. Ha fatto il suo debutto nella sfida di Coppa Italia contro la Reggina il 19 dicembre 2007.

FONTE: PassioneCalcistica.BlogSpot.com

0 commenti:

Posta un commento

Libreria HELLAS! La storia gialloblù da leggere (e conservare)

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!






#VeronaBenevento Romulo

#VeronaBenevento highlights


Wallpapers gallery