GLI SPECIALI BONDOLA/=\SMARSA: Da SHAKESPEARE ai poeti dialettali, VERONA e l'HELLAS ispirano poesia.


Ciao, oggi mi va di proporvi i versi poetici che trovate di seguito:
- Il primo gruppo fu scritto niente popodimeno che dal grandissimo SHAKESPEARE, in una delle sue tragedie più famose: GIULIETTA & ROMEO. E' tratto dalla parte in cui ROMEO, dopo aver ucciso TEBALDO per vendicare il suo amico MERCUZIO, spiega cosa significhi per lui la pena dell'esilio dalla città degli scaligeri e l'allontanamento a MANTOVA descrivendo molto efficacemente il sentimento che lega ogni veronese alla sua città.
- Il secondo lo copiai anni fa, dal forum ufficiale dell'HELLAS VERONA. Non ricordo da chi fu scritto ma propone immagini e suscita sentimenti nei riguardi della squadra gialloblù che non ho mai visto espressi da nessuno in maniera migliore...
Spero li apprezziate e vi emozionino almeno la metà di quanto emozionano me ogni volta che li leggo. In minuscolo le traduzioni in italiano per chi non capisce l'inglese ed in inglese per gli stranieri che non capiscono l'italiano (figuriamoci il dialetto veronese right Boro?). E per gli italiani che non capiscono il dialetto veronese? Un consiglio: studiatevelo! Ah ah e se no chiedetemi pure di tradurre qualche termine... Vedrò cosa si può fare...


 There is no world without Verona walls,
Non v'è mondo aldilà delle mura di Verona,
but purgatory, torture, hell itself.
ma purgatorio, tortura e lo stesso inferno.
Hence-banished is banish'd from the world,
Bandito da qui, è come fossi bandito dal mondo
and world's exile is death: then banished,
e l'esilio dal mondo è morte: quindi dire esilio
is death mis-term'd: calling death banishment,
è dire morte con altro termine e tu, a chiamar esilio la mia morte,
thou cutt'st my head off with a golden axe,
mi mozzi il capo con un ascia d'oro
and smilest upon the stroke that murders me.
e sorridi del colpo che m'uccide.
William SHAKESPEARE
L'HELLAS L'È...
L'Hellas l'è 'na dominica da bócia al stadio col me vecio.
Hellas is a Sunday at the stadium with my dad.
L'Hellas l'è un bàtito de cór, un sigo tégnuo a stento.
Hellas is a heart beat, a hold back shout.
L'Hellas iè mìle e mìle 'ósse che diventa un coro solo.
Hellas is thousands voices becoming a unique chorus.
L'Hellas l'è quela olta che semo stadi in paradiso.
Hellas is when we were in paradise.
L'Hellas l'è quel'altra a un passo da l'inferno.
But Hellas is when we were very near to the hell too.
L'Hellas iè i butèi che 'deso tifa da là su.
Hellas are butèi that now support from up there.
L'Hellas iè le ale de un cocai che te rapise via col vento.
Hellas are a gull wings that ravish you in the wind.
L'Hellas l'è el viso de me papà che me soride... Drento.
Hellas is my dad face that smile... From the inside.

E voialtri che con pasiensa 'ste quatro righe avì leto,
And you that have red theese rows with patience
che me pensì poeta non me 'speto,
I don't expect you consider me like a poet,
son solo uno che non g'hà el cor...
I'm just a man without a heart
ma 'na scala che ghe bàte in pèto.
but a ladder that beat inside of his chest
Anonimo
 

0 commenti:

Posta un commento

Libreria HELLAS! La storia gialloblù da leggere (e conservare)

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!






#VeronaBenevento Romulo

#VeronaBenevento highlights


Wallpapers gallery