Nardino PREVIDI boccia Giovanni GALLI e Peppe CANNELLA, Alessio STAMILLA "il maratoneta", Davide PELLEGRINI è fiducioso per FOLIGNO-HELLAS VERONA.

Nardino PREVIDI parla, fra le altre cose, di mercato e, da uomo diretto qual'è, boccia l'operato di Giovanni GALLI e Peppe CANNELLA, Alessio STAMILLA 'il maratoneta': sta entrando in forma e si vede, Davide PELLEGRINI è fiducioso per FOLIGNO-HELLAS VERONA: i 6 punti conquistati con FOGGIA e PRO PATRIA danno morale dice.

Nardino PREVIDI fa il punto e lo fa a suo modo: dritto al concetto...
- Il dirigente gialloblù indica la via per risalire: «I risultati si ottengono con la programmazione»
LA GRANDE AMAREZZA DI PREVIDI «UNO SCANDALO L'HELLAS IN C1»
«Le ultime due vittorie rappresentano un segnale di speranza. La situazione da drammatica è diventata "solo" difficile»
Nardino Previdi, alla luce delle due vittorie consecutive, cerca di professare ottimismo. «Avevo visto il Verona a Sassuolo e mi era parsa una squadra priva di midollo - ricorda - Adesso invece mi sembra che qualcosa sia cambiato». UN BINOMIO quello formato dall’ex ds gialloblù e dall’attuale amministratore unico di Corte Pancaldo, Arvedi, che in due fanno la bellezza di 154 anni. «Siamo ancora lontani dal risultato previsto al mio ritorno a
Verona
- ricorda Previdi -. Se riusciamo a raggiungere la salvezza sarà un’impresa. Io ci credo, come penso tutte le persone che hanno a cuore l’Hellas, e a Verona sono davvero tante. Guai se retrocediamo - predica - Sono dell’avviso che per ripartire, non occorra certo retrocedere. Pensiamo invece a salvarci per poi riprogrammare dalla serie C1. C’è poco tempo, ma possiamo ancora farcela». Scrutare il Verona ultimo in C1 fa male, ma «è uno scandalo soprattutto vederlo in questa categoria - tuona - Come ho trovato la squadra? Come una che è ultima in classifica, con trenta tesserati e alcuni ruoli scoperti. Se fosse stato il sottoscritto ad intervenire sul mercato, avrebbe agito in maniera diversa».
Previdi ha nuovamente confermato che a maggio lascerà la società di Corte Pancaldo, ma il consulente gialloblù al fianco
di Riccardo Prisciantelli, mette le mani avanti e traccia la strada da seguire, in futuro. «Per ottenere dei risultati, occorre programmazione - ha dichiarato -. Solo con discorsi seri si può ricreare entusiasmo, che in una città come Verona poi è facile riscontrare subito. Ricordate quando promisi la serie A in tre anni? Pellegrini? Non sono stato io a consigliarlo ad Arvedi. Ma non chiedetemi dei problemi del presidente, questi aspetti non mi riguardano. Davide invece lo conosco da diverso tempo e con lui c’è un rapporto di stima, persona con la quale si può lavorare bene». Il primo
impatto con lo spogliatoio, Previdi, l’aveva avuto sabato prima della partita casalinga contro il Foggia, un incontro «piacevole, dove ho avuto modo di dire la mia a questi ragazzi e penso che abbiano recepito il mio invito - sottolinea -. È giusto far sentire il fiato sul collo ai giocatori e al tempo stesso dare loro dei suggerimenti. Morante? È una situazione difficile, come quella di tanti altri - fa presente - Anche se abbiamo delle carenze, questo gruppo ha voglia di dare il massimo e anche se le difficoltà restano, queste due vittorie non mi lusingano ma sono un segnale di speranza. Adesso la situazione da drammatica è diventata difficile»

FONTE: IlVerona.it

- PARLA IL MISTER
Pellegrini non molla la presa «Con il Foligno per confermarci»

FONTE: DNews.it

Davide Pellegrini è fiducioso per la gara di domani: FOLIGNO-HELLAS VERONA, Alessio STAMILLA sta entrando in condizione: la corse, dice, è sempre stata il mio forte!
- IL «MARATONETA».
ALESSIO INVITA I COMPAGNI A PROSEGUIRE SULLA STRADA VERSO LA SALVEZZA. «SIAMO SEMPRE ULTIMI MA ABBIAMO RITROVATO IL SORRISO»
Stamilla va di corsa «Non fermiamoci»

- IL TECNICO È FIDUCIOSO.
I SEI PUNTI OTTENUTI CON FOGGIA E PRO PATRIA HANNO RIDATO SPERANZA, ANCHE PERCHÈ FRUTTO DI UNA DIVERSA MENTALITÀ
Pellegrini dà la precedenza all’Hellas. Nel girone B prima partita alle 12.10
«Prima di tutto viene la prestazione, i risultati ne sono la logica conseguenza Credo che i ragazzi l’abbiano capito»

- PREVIDI.
IL CONSULENTE TECNICO ANCHE IERI ERA ALL’ANTISTADIO. E HA PARLATO DI COME L’HELLAS STIA CAMBIANDO
«Questa squadra era senza midollo»

FONTE: LArena.it

- Anteprima 28a giornata
Crocevia promozione allo Zini e all’Euganeo. Cremonese e Padova aspettano rispettivamente Foggia e Sassuolo. Il pericolante Manfredonia atteso a uno scontro difficile contro il Cittadella.
Al momento i 23 punti distacco in classifica fra Foligno ed Hellas Verona, sembrano non contare. Infatti con il ritorno in panchina di Pellegrini la squadra gialloblu sembra aver cambiato passo. Allo stato attuale delle cose non si pongono limiti alle possibilità di vincere anche a Foligno. In casa umbra invece c'è un po’ di preoccupazione. Non tanto per la classifica, alla quale si può ancora guardare con animo tranquillo, quanto per il recente stato di forma mostrato dai falchetti di Bisoli. Incapaci di ottenere il bottino pieno nelle ultime tre apparizioni. Le ultime due, tra l’altro, contro formazioni invischiate nella lotta per non retrocedere. Proprio come i veneti. Un chiaro segnale di difficoltà, quando la partita va giocata contro squadre che si chiudono in difesa e non ti lasciano la possibilità di pensare.

FONTE: CalcioPress.net


[OFFTOPIC]
Donadoni non accetta le condizioni della Nazionale, sostituirà Carlo ANCELLOTTI?, Europei di nuoto ancora medaglie italiane, Mondiali di pattinaggio su ghiaccio: la Kostner ad un punto dall'oro, Formula1: RAIKKONEN e MASSA fiduciosi per il GP della Malesia, Ciclismo: Milano-Sanremo, Rebellin favorito, Calcio femminile, pallavolo e pallacanestro veronese
Donadoni non accetta le condizioni della Nazionale, sostituirà Carlo ANCELLOTTI?, Europei di nuoto ancora medaglie italiane, Mondiali di pattinaggio su ghiaccio: la Kostner ad un punto dall'oro, Formula1: RAIKKONEN e MASSA fiduciosi per il GP della Malesia, Ciclismo: Milano-Sanremo, Rebellin favorito... Calcio femminile, pallavolo e pallacanestro veronese:
- Nazionale.
Discorso rinnovo contratto rimandato al 18 luglio, dopo gli Europei
DONADONI NON CI STA ORA IL MILAN LO ASPETTA
Ieri il comunicato annunciato da Abete. Ct contrario alla fiducia limitata, scambio coi rossoneri?

- INSULTA L'ARBITRO CARROZZIERI FERMATO PER 3 TURNI

- Ad Eindhoven l'Italia continua a nuotare con successo
CON PIZZETTI E ROSOLINO C'E' UN MARE DI MEDAGLIE
Il primo argento negli 800sl, per il secondo bronzo nei 200 e Boggiato ha il pass per Pechino

- La Kostner incanta ai Mondiali ma si ferma a un passo dal titolo iridato
I PATTINI DI CAROLINA SCIVOLANO SULL'ORO

- Domani mattina alle 7 le qualifiche del gp di Malesia su Sky Sport 2 e Rai Due
I MOTORI FERRARI SONO SICURI MA ORA C'E' IL RISCHIO PIOGGIA
L'ingegner Baldisserri: «A Melbourne penalizzati da una mappatura errata». Sono attesi temporali fino a domenica

- Fernando Alonso pensa in Rosso
«A fine anno vediamo»
La partenza di Jean Todt potrebbe avergli aperto le porte della Ferrari. Alonso lo sa e ci gira intorno con le parole durante la conferenza stampa del giovedì a Sepang. «Io alla Ferrari? Calma, la nuova stagione è appena iniziata. Semmai
ci penseremo a fine anno...
»

- Slitta il verdetto del Tas sul ricorso contro la squalifica.
Il corridore: «Rivoglio un'immagine pulita»
DI LUCA, FUMATA GRIGIA SI DECIDE TRA 10 GIORNI

FONTE: IlVerona.it

- Pesce marcio in tribuna? 200 euro di multa
Viaggio nella giustizia sportiva del calcio minore nell'ultimo mese

- Quando un "rutto" costa il rosso

- La prima pagina del Daily Mail con Fabio Capello
Capello e FA, linea dura contro i contestatori dopo la vergognosa reazione dei Blues contro l'arbitro

- Felipe Massa si stira ai box della Ferrari.
Felipe e Kimi contenti: "Siamo competitivi"

FONTE: Gazzetta.it

- EUROPEI DI NUOTO. L’AZZURRO SECONDO NEGLI 800 STILE LIBERO
Pizzetti d’argento Rosolino è terzo
Dopo l’argento Massimiliano coglie il bronzo nei 200. Alessia Filippi in finale negli 800

- FORMULA 1. RAIKKONEN È OTTIMISTA
Riparte da Sepang la gara della Ferrari

- CICLISMO. DOMANI SI CORRE LA CLASSICA
Milano-Sanremo Rebellin in pole

- DAMIANO È REDUCE DALLA PARIGI-NIZZA «CON UNA CONDIZIONE IN CRESCENDO».
Niente rischi, Cunego scarta la Milano-Sanremo
«È una corsa dove si affrontano le discese a tutta velocità. Per dieci giorni preferisco allenarmi intensamente sulle nostre strade»

- CALCIO FEMMINILE.
LE CAMPIONESSE D’ITALIA DOMANI GIOCANO D’ANTICIPO PER POI AFFRONTARE LE GARE EUROPEE
Bardolino, esame granata Longega sveglia la truppa
«Non dobbiamo incappare in altri cali di tensione. Sabato a Reggio Emilia abbiamo rischiato di rovinare tutto»

- BASKET, SERIE B2.
SOSTA PER LA POPOLARE CHE RIPRENDERÀ IL CAMPIONATO DOMENICA 30 MARZO A PADOVA
Benzoni ci crede: «Noi tra le prime 4 Possiamo farcela. Calendario duro, ma non abbiamo paura»

- VOLLEY.
SCARSA CONSIDERAZIONE DELLE ISTITUZIONI PER LA PRESTIGIOSA CONQUISTA D ISERNIA
Snobbata la Coppa della Marmi Lanza. «Il Comune non ha mandato neanche un telegramma» Domenica il trofeo verrà esposto al Palaolimpia. Ora la squadra cerca il bis in campionato e pensa già alla delicata sfida di Bassano

FONTE: LArena.it

0 commenti:

Posta un commento

Libreria HELLAS! La storia gialloblù da leggere (e conservare)

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!






#VeronaBenevento Romulo

#VeronaBenevento highlights


Wallpapers gallery