HELLAS VERONA NEWS: Oggi conferenza stampa di BUSSINELLO, PASTORELLO ha una procura a vendere e ARVEDI non ce la fà più...

Oggi conferenza stampa dell'avvocato Bussinello, che sia la volta buona? Nel tardo pomeriggio rassegna stampa con tutte le ultime news, il ruolo di Pastorello e quello di Arvedi
Ultimamente sul conte se ne sentono di cotte e di crude anche perchè, a dire il vero, egli ha l'abitudine di parlarsi un po' addosso... Io credo però che non lo faccia in malafede o per cattiveria... No... Io credo lo faccia perchè è un genuino, uno che non ha filtri tra il cuore (o il cervello) e la bocca: dice quello che gli passa per la testa... Un po' come i bimbi insomma...

Che volete farci, non posso fare a meno di volergli bene e ogni volta che provano a farmi cambiare idea (e fra questi ultimamente c'è pure lui stesso), non posso dimenticare la frase che disse ad Antolini subito dopo aver aquistato l'Hellas: LE COSE BELLE COSTANO!!!... Questa, se permettete, è nobiltà.

Intervista di Antolini: ARVEDI è il nuovo proprietario, l'era PASTORELLO è finitaSi sà... ARVEDI è un sanguigno, qui lo vediamo pugnare un tavolo che passava di lì per caso...


La goliardia veronese non poteva non adottare il personaggio ARVEDI D'EMILEI e così, dopo le gag di Roberto PULIERO, eccovi le performance dei NIU' TENNICI sul conte:
Canzone HELLAS VERONACanzone e sketch 1° tempoCanzone e sketch 2° tempo



Oggi qualche novità?
Il Caso. Non c'è davvero fine alla crisi dell'Hellas. Il vicentino da Cagliari conferma la richiesta dell'attuale patron
CONTE ARVEDI E' ALLA DISPERAZIONE DEVE CHIEDERE AIUTO A PASTORELLO
«Il tutto deve risolversi entro 5 giorni». Oggi la conferenza stampa di Bussinello
Una domenica col sorriso. L'Hellas non perde, ma solo perché non gioca. Un passato recente glorioso, un presente da incubo per il glorioso club scaligero, campione d'Italia nella stagione '84-'85, ora ultimo in classifica in C1 con mezzo piede e qualcosa di più in C2. Un disastro, che ha le sue radici nei gravi problemi societari che partono dall'era Pastorello. L'era presidente, alla guida dell'Hellas per otto anni e mezzo, ha lasciato dopo le continue contestazioni dei tifosi. Che non amavano un vicentino alla guida di uno dei simboli della città. Ma il passaggio della proprietà nelle mani del Conte Piero Arvedi, avvenuto nel settembre del 2006, non ha migliorato la situazione. Anzi. La retrocessione in serie B dopo i playout con lo Spezia, la promessa di tornare subito nel campionato cadetto («saremo la Juve della C», amava ripetere l'ex ds Cannella) e i continui rovesci in un campionato che ha rigettato Morante e compagnia. Tre cambi di allenatore (da Colomba a Pellegrini, da Pellegrini a Sarri e ancora Pellegrini) che hanno fato da contorno alla stagione più triste dell'ultracentenaria società scaligera. SERVE UNA SCOSSA da tempo si chiede al Conte di farsi da parte. Sembrava fatta a novembre. L'Hellas ceduto a un fantomatico gruppo bresciano, con tanto di annuncio ufficiale sul sito. Salvo smentite dei possibili compratori, Lancini e Percassi, con addirittura minacce di querela. E il Conte è rimasto in sella. Sempre più contestato, anche dal sindaco Tosi che in tutti i modi cerca di favorire un passaggio di mano. Nei giorni scorsi, come non bastasse, lo stesso Arvedi svelava i motivi del fallito accordo: una caparra di 5 mln falsi. Una dichiarazione, resa durante la presentazione del tecnico Pellegrini, che ha fatto emergere che la Procura aveva già aperto un fascicolo sul caso. Il tutto mentre lo stesso Conte si affrettava a smentire. Di certo c'è che l'Hellas che fu di Bagnoli ed Elkyaer, di Galderisi e Fanna, oggi di Pellegrini e Morante, di Da Silva e Di Bari, affonda velocemente nelle sabbie mobili. E per guardare al futuro con più ottimismo aspetta segnali proprio da Corte Pancaldo. E proprio Giambattista Pastorello, l'odiato vicentino, potrebbe dargli una mano. L'ex presidente conferma, infatti, di aver ricevuto una richiesta d'aiuto da quello stesso Arvedi a cui aveva ceduto la società. Non per tornare («ho già dato», dice da Cagliari dove si trovava al seguito del Genoa), ma per trovare possibili acquirenti. E qualcosa, finalmente, si muove. Un gruppo di imprenditori si è fatto avanti e le trattative sarebbero serrate. Oggi gli avvocati Bussinello e Botticini incontreranno la stampa per un aggiornamento. Di certo c'è che, come dice lo stesso Pastorello, «le cose devono risolversi in tempi brevi, massimo 15 giorni». Due settimane, quindi, per portare una ventata di aria nuova in casa Hellas. Il tutto con la supervisione del sindaco Tosi, tifoso dichiarato e che più volte si è esposto per forzare la mano all'attuale patron gialloblù. Pastorello in prima battuta, Tosi subito dopo, pronti a muoversi per rilanciare l'Hellas. All'orizzonte c'è la C2, ma per tornare in alto serve una società solida e che abbia finalmente programmi chiari. E soldi.

LA CHIAVE:
1 La trattativa con i bresciani
- A fine dicembre sembrava fatta, poi e saltato tutto. Adesso sono emerse valige con soldi falsi, inchieste della Procura e minacce di querela. Non sembra piu la pista ideale per le trattative do cessione del club gialloblu.
2 Le nuove possibilità
- Due avvocati veronesi stanno trattando per conto di alcuni imprenditori interessati all'acquisto dell'Hellas. Per conto della societa l'ex patron Pastorello sta tenendo i
rapporti con gli acquirenti: a giorni le prossime novita.

FONTE: Il Verona


Si sono allenati anche di Domenica!!! Poverini...
- Formazione scaligera al lavoro domenica mattina
Presso l’antistadio, il gruppo ha sostenuto un allenamento volto al perfezionamento dei dettagli tecnico-tattici.

FONTE: HellasVerona.it

- Verona, domenica di lavoro
Approfittando del turno di riposo del campionato, il Verona di Davide Pellegrini si è ritrovato questa mattina sui campi dell’anti stadio per iniziare il lavoro in vista del prossimo impegno. Il gruppo ha svolto un lavoro sul perfezionamento dei dettagli tecnico-tattici, per poi concludere con esercizi sulla rapidità e velocità. Ancora out i vari Altinier, Hurme e Morabito che hanno svolto terapie.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com

- VERONA. DOMENICA DI LAVORO, COMAZZI E MORABITO ANCORA DA RECUPERARE
Domenica di lavoro per il Verona. La squadra, agli ordini del nuovo tecnico Davide Pellegrini, ha svolto in mattinata un allenamento tecnico-tattico all'antistadio. Ancora terapie per Altinier, Morabito e Hurme. Lavoro differenziato per Comazzi e Castellan. Oggi riposo. La ripresa degli allenamenti in vista della sfida di domenica prossima al Bentegodi contro il Foggia di "Nanu" Galderisi è fissata per martedì pomeriggio sempre all'antistadio.

FONTE: TGGialloblu.it


Vince il SASSUOLO, ora aggiorno la classifica B/=\S
- Serie C1/A Sassuolo vince e balza in testa
Il Sassuolo ha battuto la Cavese 1-0 (0-0) nel recupero della 25/a giornata, 8/a di ritorno, del campionato di C1/A. Gol partita di Fusani al 38' del secondo tempo. La gara era stata sospesa per nebbia, prima dell'inizio del secondo tempo, lunedi scorso 25 febbraio, con la Cavese avanti 1-0.

FONTE: Calciomercato.com


Chiarugi ha brutti ricordi col Verona:
- “... Anche quando fui ceduto al Milan (nel 1972), la Juventus mi fece un brutto scherzo. Eravamo primi all’ultima giornata e perdemmo clamorosamente per 5-3 a Verona. La Juve battè la Roma all’Olimpico con un gol al 90’ e ci sorpassò… roba da non credere”.
FONTE: TuttoMercatoWeb.com


- OFFTOPIC:
In Spagna La community ClubGalactico.com compra un club di quarta divisione
Gli internauti trovano la «loro» squadra
Il Pegaso avrà 6mila allenatori: ognuno pagherà 60 euro per decidere campagna acquisti e formazione

FONTE: Corriere.it
Condividi questo articolo:
Vota su WikioFav This With TechnoratiSalva su SegnaloCondividi su MeemiVota su Fai InformazioneDigg ThisVota su DiggitaAdd To Del.icio.usSegnala su ziczac

0 commenti:

Posta un commento

Libreria HELLAS! La storia gialloblù da leggere (e conservare)

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!






#MilanVerona Pecchia

#Setti alla cena di Natale gialloblù


Wallpapers gallery